La stagione di Lega Pro sta volgendo al termine e la prossima settimana si giocheranno le semifinali playoff sullo sfondo di Firenze. Intanto, molte squadre lavorano per la prossima stagione e sono tante le difficoltà e le scadenze da affrontare. In questo articolo parleremo del Messina e dell'iniziativa 'Supporters Trust'.

La costituzione del Supporters Trust

Il 7 maggio nella gara con la Vibonese, il Messina ha raggiunto la salvezza.

Sin dai giorni successivi il lavoro del Presidente Franco Proto, del dg Manfredi e di tutto il gruppo, è stato improntato a risolvere la pesante situazione debitoria in capo alla società messinese, nonché a portare avanti il progetto di riqualificazione del "Giovanni Celeste". Franco Proto in varie apparizioni nelle emittenti siciliane ha posto in evidenza le difficoltà economiche e la necessità di un sostegno da parte di tutta la città.

Il 31 maggio si è tenuta una conferenza stampa nel Salone delle Bandiere del comune di Messina in cui è stata presentata la campagna abbonamenti della stagione 2016/2017.

In una nota ufficiale pubblicata nel sito dell'Acr Messina il 6 giugno 2017, la società ha annunciato la costituzione, in data 5 giugno, presso lo studio del notaio Nunzio Arrigo, del Messina Supporters Trust. Ideatori del Trust sono Gregorio Lo Giudice e Nunziato Grasso.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Affari E Finanza Serie C

Relativamente all'organizzazione del Trust, qualunque persona fisica che abbia trasferito somme al "Trustee" è detta, relativamente all'anno solare in cui abbia fatto il trasferimento, "Supporter".

Chi vuole aderire al progetto deve versare una quota minima di 100 euro e farà parte del "Comitato dei Supporters", i cui membri eleggono, a maggioranza, un presidente. Bisogna notare poi che "la partecipazione al "Comitato dei Supporters" è personale e non può essere oggetto di delega".

Tra le finalità previste vi è quella di partecipare alle scelte e alle strategie della società attraverso l'acquisizione di quote: a tale scopo, nel Cda è prevista la presenza di almeno un rappresentante del Trust.

Al trust potranno prendere parte solo coloro che non hanno ricevuto alcuna misura di Daspo, e che sono mossi da una sana passione per lo sport. Secondo le prime notizie ad aderire all'iniziativa sono stati fino ad ora 10-12 soggetti e l'auspicio dei promotori è che questo numero vada crescendo.

L'adesione al trust non comporta alcun pericolo per i soggetti in questione, perché, a decidere le modalità d'uso dei fondi, saranno i "Supporter" (a tal proposito i fondi potranno essere usati per la campagna acquisti, per il settore giovanile o per il miglioramento delle strutture).

Una moderna forma di finanziamento

Questa moderna forma di finanziamento, che può essere assimilata a una sorta di azionariato popolare, ha trovato diffusione in Spagna e Germania e, in Italia, nei casi del Napoli e dell' Udinese.

Il presidente Franco Proto in più di un'occasione ha ribadito che il Messina è di tutti i messinesi e che per portarla in alto è necessario il sostegno di tutta la città. In tal senso il trust costituisce uno strumento importante, attraverso il quale i messinesi potranno dare un sostegno attivo all loro squadra del cuore.

Per chi aderisce sono previsti dei benefit, come sconti e agevolazioni (non riguardantiperò l'accesso allo stadio), nonché la possibilità di vedere il proprio nome sulla parete del "Celeste", come sinonimo di ringraziamento per quanto fatto.

Per rendere concreto questo progetto, sarà aperto nel giro di qualche giorno un conto corrente dove far confluire i fondi dei soci-sostenitori.

Entro il 30 giugno l'Acr Messina, così come tutte le altre società, dovrà provvedere al rispetto degli adempimenti burocratici. Da settimana prossima la società si concentrerà sulla costruzione della squadra, che non vedrà più alla guida Cristiano Lucarelli, che ha risolto il contratto con la società peloritana. Iscrizione al prossimo campionato, iter per la concessione del "Celeste", campagna abbonamenti e rosa della prossima stagione: saranno settimane di duro lavoro per tutta la compagine societaria messinese.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto