La Serie B ha i suoi 22 tecnici. Dopo l'arrivo del 53enne Bruno Tedino a Palermo, si attende solo l'ufficialità per Nicola Antonio Calabro a Carpi, per Sandro Pochesci sulla panchina della Ternana, e per la conferma di Alberto Bollini a Salerno. Tanti allenatori arrivano nella serie cadetta dopo aver fatto bene in Lega Pro. A Palermo, Tedino arriva dopo un'ottima stagione col Pordenone, condotto sino alle semifinali playoff di Lega Pro.

Calabro che allenerà gli emiliani del Carpi, arriva dopo una buonissima stagione nel girone C della terza serie, con la Virtus Francavilla.

Pubblicità
Pubblicità

Infine Pochesci arriva a Terni nel "pacchetto Unicusano", dal Fondi. Il decano della categoria sarà l'inossidabile Zdenek Zeman alla guida del Pescara, mentre il tecnico pù giovane sarà il 40enne Fabio Grosso che allenerà il Bari dopo l'esperienza nella primavera della Juventus. In verità il tecnico più giovane sarebbe il 37enne Enzo Maresca alla guida dell'Ascoli, ma non avendo il patentino, l'allenatore 'ufficiale' dei marchigiani risulta il 52enne Fulvio Fiorin.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Serie B Calciomercato

Calciomercato Serie B: le trattative

Intanto non si ferma il mercato della Serie B. L'Ascoli ha ingaggiato Gianmarco De Feo, centrocampista 23enne in arrivo dalla Robur Siena. La neopromossa Cremonese sta per chiudere un vero e proprio colpo in difesa: in arrivo dalla Juventus il classe '97 Filippo Romagna. Il Palermo, finalmente attivo sul mercato, dopo il difensore Ingegneri, pensa a sistemare il pacchetto difensivo: l'idea è Alberto Masi della Ternana.

Pubblicità

Il Frosinone accelera per Camillo Ciano, in modo da liberare Dionisi richiestissimo dal Benevento in Serie A. In porta i ciociari pensano al ritorno di Francesco Bardi, mentre in uscita il centravanti belga Mokulu è richiesto dalla Virtus Entella. Il Cittadella e la Pro Vercelli cercano un portiere e pensano a Tommaso Nobile della Lucchese. Il Carpi non molla per l'esterno Cattaneo del Pordenone, mentre Blanchard dopo il prestito al Brescia è ufficialmente sul mercato, per lui molte richieste dalla Lega Pro.

Il Brescia vuole il giovane classe '96 Jose Machin, dalla Roma (si tratta per un prestito) e fanno un pensierino anche per Lambrughi del Livorno. Su Lambrughi le rondinelle dovranno però battere la concorrenza di Cittadella e Parma. E proprio al Parma nei giorni scorsi era stato accostato, da 'sport.sky.it', il nome di Gonçalo Paciencia, attaccante classe 1994 del Porto. Il giovane talento, dopo una serie di prestiti internazionali potrebbe cercare la consacrazione in Italia.

Pubblicità

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto