In casa Juventus si lavora alacremente in vista della prossima stagione. Il calciomercato non è ancora iniziato ufficialmente, ma le trattative iniziano ad entrare nel vivo e sembrano essere ormai definiti alcuni movimenti importanti tra le big del campionato italiano. In casa Juventus, in attesa dei sostituti di Dani Alves e probabilmente anche di Alex Sandro (entrambi verso la Premier League, il primo da Pep Guardiola al Manchester City, il secondo verso il Chelsea di Antonio Conte), si pensa a sistemare altri elementi considerati non più essenziali alla causa bianconera.

La società di Corso Galileo Ferraris fa il prezzo per alcuni dei suoi uomini e pensa a far cassa prima di tuffarsi con decisione su Federico Bernardeschi e soci.

Ecco che il Milan ci prova per un bianconero

Sulla lista dei desideri del Milan, sembra esser finito il colombiano della Juventus, Juan cuadrado. Dopo l'arrivo di Fabio Borini, i rossoneri pensano quindi ad un altro esterno offensivo, e gli occhi sono finiti proprio sul bianconero, che a Torino lascerebbero partire ben volentieri in caso di offerta importante. La società piemontese attende l'offerta giusta per liberare il ragazzo, l'esterno offensivo viene valutato tra i 30 ed i 35 milioni di euro, ed oltre alle squadre estere, adesso sembra essersi fatto sotto con decisione anche il 'nuovo' Milan di Vincenzino Montella.

Oltre alla squadra meneghina, il ragazzo piace anche ad Arsenal e Valencia, ma la squadra lombarda sarebbe opzione molto gradita anche al ragazzo, che non sembra granché intenzionato a lasciare la Serie A. La Juventus non avrebbe nessuna preclusione nel cedere il colombiano, ma l'affare esula dal possibile passaggio di Mattia De Sciglio in bianconero (pista raffreddatasi nelle ultime settimane); i bianconeri vogliono rientrare dei 30 milioni di euro investiti poche stagioni fa per il ragazzo, per poi lanciarsi all'assalto di due esterni di altissimo livello quali Federico Bernardeschi che Douglas Costa.

Nel summit di ieri sera, infatti, Marotta, Paratici ed Allegri, pare abbiano deciso che in caso della giusta offerta l'esterno destro possa partire, ma con ogni probabilità a non lasciare Torino sarà invece il centrocampista ganese Asamoah.

E' stato incontrato anche l'agente del giocatore, col quale si è deciso che il suo futuro con ogni probabilità rimarrà bianconero. Rifiutata quindi l'offerta pervenuta da parte del Galatasaray per il ragazzo ex Udinese, a riportare la notizia è la redazione di Sky Sport.