Il suo sì l'ha pronunciato ma non è sufficiente per salutare con affetto alessandria e vestire il granata. Riccardo Bocalon vuole la Salernitana e l'ha fatto intendere anche ai dirigenti piemontesi. L'entusiasmo mostrato dal ventottenne al dg Fabiani non è sufficiente per trasformare i desideri in realtà. Lotito dovrà compiere un altro piccolo sforzo economico per ottenere il sì dei grigi. Tra la domanda e l'offerta ballano trentamila euro ma la sensazione è che le parti riescono ad incontrarsi a metà strada (370mila euro). A meno di improvvise accelerate l'operazione sarà definita all'inizio della prossima settimana.

Bocalon avrà l'opportunità di salutare i suoi tifosi nel match contro il Cosenza e regalare la qualificazione al secondo turno di Coppa Italia che, per uno scherzo del destino, potrebbe giocare da ex. In caso di passaggio del turno l'Alessandria troverebbe sulla sua strada la Salernitana. ll bomber preferisce concentrarsi sulla sfida con i silani ed attendere buone nuove dal procuratore (Pasqualin). Del resto Bocalon la sua preferenza l'ha già espressa: via da Alessandria solo per indossare la maglia granata.

'Salerno è una grande piazza'

Ad alcuni amici ha confidato di essere entusiasta della possibilità di trasferirsi in Campania. 'Salerno è un grande piazza - avrebbe ripetuto più volte'. Segnali più che sufficienti a confermare la decisione volontà dell'attaccante di intraprendere una nuova esperienza dopo due stagioni due stagioni boom in Piemonte.

Nel frattempo la società granata ha praticamente definito gli ingaggi del portiere Radunovic e dell'esterno Leonardo Gatto. Secondo il sito di Alfredo Pedullà il direttore generale granata ha raggiunto l'accordo con i due calciatori e lunedì incontrerà l'Atalanta per gli ultimi dettagli. Per l'estremo difensore serbo si erano mossi anche Milan, Napoli e diverse società di B.

Definito l'ingaggio dell'esterno Leonardo Gatto

In un primo momento l'operazione doveva essere perfezionata via Lazio ma l'Atalanta ha deciso di non cedere il giocatore a titolo definitivo. Boris Radunovic prolungherà il suo contratto con il club orobico ed arriverà alla Salernitana in prestito. Per Leonardo Gatto si tratta di un ritorno in granata dopo l'altalenante esperienza della stagione 2015/16.

L'esterno è reduce da una discreta stagione ad Ascoli (34 presenze e 4 gol) e spera di compiere il definitivo salto di qualità sotto la guida di Alberto Bollini.