Manca più di un mese alla fine del Calciomercato estivo e nonostante la Juventus abbia già messo a segno acquisti importanti, non ha ancora completato l'organico. La società adesso sta lavorando per prendere un centrocampista di qualità e in questo senso tutti gli indizi portano ad Emre Can del Liverpool. Il tedesco ha il contratto in scadenza nel giugno 2018 e al momento non pare intenzionato a rinnovare con i 'Reds'. La Vecchia Signora avrebbe già il gradimento del giocatore e sarebbe pronta a formulare anche una prima offerta di 25 milioni di euro.

Marotta e Paratici, però, continuano a lavorare anche sul fronte difensivo e in avanti su Keita, anch'egli in scadenza.

Calciomercato Juventus: piacciono Garay e Cancelo

Per rinforzare la retroguardia la compagine bianconera cerca un centrale che possa sostituire Bonucci e un terzino destro. Due gli obiettivi, entrambi in forza al Valencia, ovvero Ezequiel Garay e Joao Cancelo. Il primo è il perno anche della nazionale argentina e a 30 anni ha già accumulato molta esperienza internazionale, mentre il portoghese è uno dei giovani emergenti nel panorama europeo.

La doppia trattativa non è facile poiché gli spagnoli vorrebbero circa 50 milioni di euro, cifra che la juve vorrebbe abbassare sensibilmente, magari inserendo nell'affare anche il cartellino di Mario Lemina. I rapporti tra le due società sono buoni, come dimostra la recente operazione che ha visto Neto fare il percorso inverso e trasferirsi nella Liga, mentre lo scorso anno toccò a Simone Zaza.

Resta viva la pista Keita

Beppe Marotta negli ultimi anni ha sempre dimostrato di saper sfruttare le opportunità che il calciomercato è in grado di offrire e anche in questa sessione estiva potrebbe farlo. Il profilo al centro dell'attenzione è Keita Balde, in scadenza nel 2018 con la Lazio e poco propenso a rinnovare. La Juventus sembrava avere abbandonato la pista, ma secondo 'La Repubblica' avrebbe fatto una nuova offerta ai biancocelesti, ovvero circa 15 milioni di euro più il cartellino di Rincon, proposta declinata da Lotito, il quale vuole 30 milioni cash, cifra certamente importante per un giocatore che a gennaio potrà firmare per altre squadre.

Nel caso il senegalese arrivasse, non è esclusa una cessione in attacco, reparto già rinforzato con gli acquisti di Douglas Costa e Bernardeschi. Ricordiamo, però, che classe 94 è seguito anche dall'Inter.

Segui la nostra pagina Facebook!