Secondo le indiscrezioni di Calciomercato emerse nelle ultime ore, sembrerebbe che l'Inter sia riuscita a superare per l'ennesima volta la concorrenza della Juventus, e che abbia già chiuso un altro colpo di mercato in entrata.

Bruciata la Juventus, l'Inter chiude per Colidio

Sembra infatti dalle notizie riportate in Argentina, precisamente dall'emittente radiofonica "Radio Closs Continental", e confermate poi anche da Gianluca Di Marzio, esperto di calciomercato della piattaforma di Sky Sport, che l'Inter sia riuscita in extremis a superare la concorrenza della Juventus, e a chiudere con il Boca Juniors per l'acquisto di Facundo Colidio.

Colidio è un attaccante classe 2000, che nonostante la sua giovane età ha già attirato su di se le mire dei maggiori club europei, convinti che il talento in forza al Boca Juniors possa diventare l'ennesimo grande attaccante sfornato dal calcio argentino. Tra i club interessati fortemente al suo acquisto c'erano il Manchester City, e soprattutto la Juventus, che secondo quanto riportato dalle notizie di calciomercato vicine ai colori bianconeri, avrebbero addirittura affidato al nuovo responsabile dello scouting Pablo Longoria, il compito di portare avanti in prima persona la trattativa, e di cercare di chiuderla il più rapidamente possibile. Con un colpo di coda però, sembra adesso che l'Inter sia riuscita velocemente ad inserirsi nell'operazione, e che sia dunque riuscita a soffiare alla Juventus un importante obbiettivo di mercato.

Javier Zanetti uomo chiave nella trattativa

Colidio è dunque pronto a trasferirsi in nerazzurro, al Boca Juniors andranno circa 7 milioni di euro, cifra sicuramente importante per un talento giovanissimo, ma che forse è stata determinante per superare la concorrenza delle altre squadre interessate al ragazzo, e riuscire così a chiudere in anticipo la trattativa.

Inoltre, a facilitare il buon esito dell'operazione sarebbero stati anche i buoni rapporti tra il vicepresidente dell'Inter Javier Zanetti e il presidente del Boca Juniors Daniel Angelici, i quali si sarebbero esposti in prima persona per trovare l'accordo definitivo. A quanto pare dunque sembra che l'Inter non solo stia pensando ad un mercato per rinforzare la prima squadra, ma che stia anche continuando ad operare in modo massiccio anche sul settore giovanile, garantendosi così i migliori talenti presenti sul panorama calcistico internazionale, mossa che forse non darà subito risultati tangibili nell'immediato, ma che nel futuro potrà dare sicuramente ottimi frutti.

Segui la pagina Juventus
Segui
Segui la pagina Inter
Segui
Segui la pagina Calciomercato
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!