La lazio del presidente Claudio Lotito avrebbe messo gli occhi su Gabigol e starebbe pensando di proporre uno scambio molto interessante all'Inter. Come è noto Gabigol non è partito con il resto dei compagni per il ritiro di Riscone di Brunico: al ragazzo sono stati concessi 5 giorni di vacanza extra per pensare meglio al suo futuro e decidere se andare a giocare in prestito per rilanciarsi, oppure restare a Milano e provare a convincere il nuovo tecnico nerazzurro Luciano Spalletti.

Finora Gabigol ha ricevuto qualche proposta soprattutto dalla Spagna, ma qualora il brasiliano decida di restare in serie A la Lazio sarebbe pronta ad accoglierlo. I biancocelesti stanno cercando infatti un attaccante esterno visto che Keita ha sempre il contratto in scadenza e per ora sembra deciso a non rinnovare.

Se Gabigol andasse alla Roma, un altro brasiliano potrebbe fare il percorso inverso

Come si legge sul ''Corriere della Sera'', starebbe prendendo piede un clamoroso scambio di giocatori tra l'Inter e la Lazio.

Se Gabigol potrebbe infatti finire a Roma sponda Lazio, un altro brasiliano potrebbe fare il percorso inverso e raggiungere l'Inter. Il calciatore in questione è Felipe Anderson che piace moltissimo sia a Luciano Spalletti che al responsabile dell'area tecnica delle squadre Suning, Walter Sabatini. Il brasiliano in forza alla Lazio ha ormai dimostrato di essersi adattato alla nostra serie A: infatti, proprio per questo motivo e in casa Inter lo ritengono più pronto rispetto a Gabigol.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Inter Calciomercato

Tuttavia, davanti a un'offerta di 30-35 milioni di euro Lotito potrebbe anche lasciarlo partire visto che per il presidente biancoceleste non esistono giocatori incedibili. Questa trattativa che coinvolge Gabigol e F. Anderson è ancora allo stato embrionale e soprattutto al momento sembra molto complicata. Non è da escludere però che nei prossimi giorni i dirigenti delle due società si possano sedere intorno a un tavolo per verificare la fattibilità dell'operazione.

Intanto è iniziato il ritiro a Brunico dell'Inter

Giovedì 6 luglio, intanto, è iniziato ufficialmente il ritiro dell'Inter dell'Inter a Riscone di Brunico. Staff e calciatori hanno raggiunto la sede del ritiro nel pomeriggio e hanno già sostenuto la prima seduta di allenamento. Per ora però agli ordini di mister Spalletti ci sono soprattutto giovani della primavera visto che quasi tutti i nazionali si uniranno al resto della squadra a partire dal 10 luglio.

I volti noti che sono già agli ordini del nuovo mister sono Handanovic, Padelli, Ansaldi, J. Mario e Kondogbia.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto