Il capitano dell'Inter, Mauro Icardi, ha rilasciato un' intervista pubblicata quest'oggi dalla rivista Undici. Icardi ha parlato un po' della sua carriera in generale soffermandosi soprattutto sulla sua esperienza con la maglia dell'Inter. Oltre a svelare alcuni aneddoti del passato, Icardi ha fatto anche alcune considerazioni su quello che sarà il suo futuro e proprio queste ultime dichiarazioni faranno molto piacere a tutti i tifosi nerazzurri.

Icardi ha messo subito in chiaro che l'obiettivo stagionale dell'Inter è quello di arrivare tra le prime 4 per centrare la qualificazione alla prossima Champions League. Successivamente l'attaccante argentino ha dichiarato che essere il capitano dell'Inter è un compito che lo lusinga e lui sente di avere la personalità giusta per assolvere al meglio a questo ruolo.

Icardi ricorda il suo arrivo all'Inter grazie a Moratti e Ausilio

Parlando del suo passato Icardi ha detto che se è arrivato ad indossare la maglia dell'Inter è soprattutto merito di Massimo Moratti e Piero Ausilio.

L'ex presidente dell'Inter infatti stravedeva per il talento di Icardi e così insieme al lavoro del direttore sportivo Ausilio fece di tutto per portare l'attaccante in nerazzurro strappandolo alla concorrenza degli altri top club italiani. Icardi ha svelato che alla fine decisivo per il trasferimento fu un incontro tra il padre dell'attaccante rosarino e Moratti e Ausilio. A proposito di passato, Icardi ha anche ammesso che la passata stagione è stata molto travagliata per l'Inter e ancora oggi ha distanza di 12 mesi c'è un po di rabbia e rammarico per la pessima stagione disputata dalla squadra l'anno scorso.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Inter

Icardi vuole vincere un trofeo con l'Inter

Le dichiarazioni più importanti di Icardi sono però arrivate quando l'attaccante ha raccontato quelli che sono i suoi obiettivi e le sue idee per quanto riguarda il futuro. Icardi ha infatti ammesso di voler vincere a tutti i costi un trofeo importante con la maglia dell'Inter e farà di tutto per raggiungere questo obiettivo. In merito ad un suo eventuale trasferimento invece Icardi ha ribadito che lui si trova benissimo all'Inter e a Milano e per questo in futuro si vede ancora con la maglia dell'Inter addosso.

Queste sue ultime dichiarazioni faranno sicuramente molto piacere a tutto l'ambiente nerazzurro che potrà quindi continuare a godersi le prestazioni del suo straordinario attaccante, con buona pace dei top club europei che tengono sempre sotto osservazione le vicende di Icardi.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto