E' un calciomercato strano quello che l'Inter sta conducendo in questa sessione estiva: erano attesi botti, ma fino ad ora sono arrivati solo buoni calciatori. Ad oggi nessun grande nome sembra vicino a vestirsi di nerazzurro e l'operazione più in vista rischia di essere un'uscita: quella di Perisic ormai destinato a lasciare Milano. Una sua permanenza alla corte di Luciano Spalletti rappresenterebbe una sorpresa abbastanza grossa. L'Inter, con l'eventuale perdita del croato, avrebbe necessità di andare reperire non una, ma due punte esterne.

Pubblicità
Pubblicità

Ed è questo il motivo per il quale Piero Ausilio e Walter Sabatini si stanno attivando per reperire sul mercato elementi che presto possano soddisfare questa esigenza.

Sfida infinita

In un primo momento si era creduto che il derby d'Italia si sarebbe potuto rinnovare anche per la corsa a Douglas Costa. Ad un certo punto si era pensato che addirittura i nerazzurri fossero in vantaggio, dato l'indugiare dei bianconeri preoccupati di non occupare l'ultimo slot per l'ingaggio di extracomunitari.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Inter

Alla fine, invece, l'essersi mossa con largo anticipo ha fatto sì che il Bayern abbia preferito percorrere la pista che ha portato a cedere il calciatore alla società torinese. Un'altra indiscrezione rivelerebbe che la cessione di Bonucci al Milan sia stata fatta con una certa rapidità in modo da evitare la cessione del calciatore all'Inter

L'intrigo

L'eterno duello non è finito, perché presto potrebbe rinnovarsi nella corsa al calciatore della Lazio Keita Balde.

Pubblicità

Prima di ogni analisi sul duello di mercato va fatta una premessa: il calciatore va in scadenza di contratto nel giugno del duemiladiciotto e come il regolamento consente, a partire da gennaio, potrebbe firmare un accordo preliminare con un'altra squadra valevole dalla stagione 2018-2019.

Ovviamente la situazione potrebbe essere risolta con un rinnovo, ma ormai tra il calciatore e la società biancoceleste è un muro contro muro che potrebbe portare ad un'annata da separato in casa al calciatore.

Non esattamente un bene per un calciatore in rampa di lancio e così giovane, pertanto l'entourage del calciatore potrebbe non avere voglia di aspettare la Juventus, determinata a prendere il calciatore a parametro zero. L'Inter, invece, sembrerebbe avere una maggiore voglia di investire sul cartellino del calciatore e questo potrebbe far convergere tre interessi, quello della Lazio compreso.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto