Luglio è stato e sarà, molto probabilmente, il mese più atteso da parte dei tifosi dell'Inter che, liberatasi dai paletti imposti dal Fair Play Finanziario, ora è pronta a lanciarsi sul mercato. Suning, infatti, ha una gran voglia di mostrare tutta la sua potenza economica, e di regalare alla piazza nerazzurra almeno due top player, stravolgendo la rosa a disposizione del nuovo tecnico, Luciano Spalletti. Quest'ultimo, intanto, ha già fatto sapere quali sono i giocatori su cui intende puntare e quali sono, invece, gli elementi che non rientrano nel suo progetto e che, di conseguenza, possono essere messi sul mercato.

Uno dei top player finiti nel mirino del colosso di Nanchino è sicuramente il fuoriclasse argentino del Paris Saint-Germain Angel Di Maria, individuato come profilo perfetto per promuovere il marchio dell'Inter all'estero, soprattutto in vista della tournée in Cina di metà luglio, dopo il ritiro di Riscone di Brunico, che comincerà il 6 e terminerà il 16 luglio. Stando a quanto riportato da "Repubblica", il club nerazzurro è pronto a mettere sul tavolo un'offerta da cinquanta milioni di euro più il cartellino del centrocampista francese Geoffrey Kondogbia, verso cui il Psg non ha mai nascosto il proprio interesse vista la partenza di Thiago Motta, andato in scadenza di contratto.

Un'offerta che, dunque, potrebbe soddisfare il club parigino, che ha un ottimo rapporto con il direttore tecnico dell’Inter, Walter Sabatini.

Resta da trovare l'accordo economico per quanto riguarda l’ingaggio dell’ex Manchester United ed ex Real Madrid, che attualmente percepisce uno stipendio da nove milioni di euro a stagione, e ha un contratto in scadenza nel 2019. L'Inter, dal suo canto, è pronta a spalmare l’ingaggio del "Fideo", offrendo un accordo quadriennale a sette milioni di euro a stagione.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Inter Calciomercato

Stando ad alcune indiscrezioni, il giocatore avrebbe dato il suo benestare alla trattativa, che potrebbe concludersi anche in breve tempo, visto il recente viaggio a Parigi di Sabatini per trattare proprio il campione sudamericano, per il quale sarebbe già pronta la maglia numero dieci nerazzurra.

L'altro grande obiettivo

Per quanto riguarda l'altro grande acquisto che Suning vorrebbe mettere a segno, tutti gli indizi portano al centrocampista belga della Roma, Radja Nainggolan, posto in cima alla lista dei rinforzi richiesti dal tecnico Luciano Spalletti.

L'Inter, stando a quanto riportato dal noto esperto di mercato di "Top Calcio 24", Davide Russo De Cerame, avrebbe presentato già una prima offerta alla Roma di sessanta milioni di euro più bonus, offrendo al calciatore un contratto quadriennale a 5,5 milioni di euro all'anno. Il club giallorosso, dal suo canto, non ha chiuso le porte ad una eventuale cessione dell’ex Cagliari, e ha rilanciato chiedendo settanta milioni di euro per il suo cartellino.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto