Marotta e Paratici non hanno intenzione di fermarsi: Douglas Costa in, Bonucci out ma non basta. La dirigenza della società di Corso Galileo Ferraris continua a lavorare alacremente in vista della prossima stagione e l'intenzione è quella di mettere a disposizione del tecnico Massimiliano Allegri una rosa in grado di continuare a vincere in Italia e provare ad affermarsi in Europa. Il tecnico livornese vuole una squadra super offensiva, votata all'attacco e che non habbia 'timore reverenziale' nei confronti di Real Madrid, Barcellona, Bayern Monaco e resto delle pretendenti alla Coppa dalle grandi orecchie.

Alla fine si è optato per il sacrificio di Leonardo Bonucci, ceduto al Milan, e reinvestire quei soldi per fornire al tecnico i rinforzi utili alla causa.

La trattativa per Bernardeschi

Douglas Costa è già bianconero, altra trattativa in via di definizione sembra essere quella relativa a Federico Bernardeschi, ma c'è da difendersi anche dagli assalti delle avversarie per i big della rosa, ultima offerta in ordine di tempo è quella con protagonista Gonzalo Higuain. Secondo quanto riferito da 'Tuttosport', la dirigenza bianconera avrebbe detto no all'assalto da parte del Chelsea per il bomber argentino. La Juventus avrebbe bruscamente chiuso le porte al tentativo dei 'Blues', disposti ad offrire l'astronomica cifra di 100 milioni di euro.

Intoccabili quindi sia 'il Pipita' che Dybala, l'obiettivo è arrivare a Kiev e non si può rinunciare ai due.

Ecco chi potrebbe arrivare coi soldi di Bonucci

L'addio di Leonardo Bonucci, spinge la Juventus ad intervenire nuovamente sul mercato. La società di Corso Galileo Ferraris si dice pronta a dare l'assalto a Nemanja Matic, che interessa anche all'Inter, e sul quale il Chelsea non sembra più intenzionato a puntare.

Ci prova anche il Manchester United di Mourinho, al quale però i 'Blues' hanno chiuso la porta in faccia dopo la vicenda relativa a Romelu Lukaku. I quaranta milioni incassati dalla cessione di Bonucci, potrebbero quindi essere totalmente investiti per il cartellino del giocatore attualmente in forza al Chelsea, per il quale è atteso un nuovo assalto juventino nei prossimi giorni.Tra le alternative valutate nei giorni scorsi si è parlato addirittura di Tony Kroos del Real Madrid, per il quale i 'blancos' hanno chiesto l'astronomica cifra di 100 milioni di euro.

Rimangono vive le piste relative a Blaise Matuidi del Psg e Steven N'Zonzi del Siviglia per cui l'interesse si è comunque raffreddato.