Il sesto colpo del Calciomercato del Milan sarà, quasi certamente, Hakan Calhanoglu. Il centrocampista turco, con passaporto tedesco, è atteso già nelle prossime ore a Milano per le visite mediche di rito. Al più, il calciatore del Bayer Leverkusen sbarcherà all'aeroporto di Malpensa nella mattinata di lunedì.

Il direttore sportivo rossonero, Massimiliano Mirabelli, ha trovato l'accordo con la società tedesca sulla base di 22 milioni di euro più 3 di bonus.

Il ds milanista ha fatto leva sulla volontà del giocatore di trasferirsi a Milano per fare abbassare le pretese delle 'Aspirine', che chiedevano inizialmente 30 milioni di euro per privarsi del proprio gioiello. Ma non è tutto: la prossima settimana potrebbe essere quella giusta anche per il settimo colpo della nuova proprietà del Milan, davvero scatenata in questo primo scorcio di mercato. Di seguito tutti i dettagli.

Calciomercato Milan, non solo Calhanoglu

All'orizzonte, per i tifosi rossoneri, ci sono anche altri colpi di mercato. In attesa del regista (si fa il nome di Biglia) e dell'altro attaccante da regalare a Montella dopo André Silva, il duo Fassone-Mirabelli sta ormai per chiudere un'altra operazione. Si tratta di Andrea Conti, terzino destro dell'Atalanta. Dopo un mese di estenuanti trattative tra i dirigenti bergamaschi e quelli rossoneri, il presidente Percassi ha deciso di accettare la proposta del Milan: si parla di 23-24 milioni di euro più altri 3 di bonus che andranno a rimpinguare le casse del club orobico.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Milan Calciomercato

Come Calhanoglu, anche Conti effettuerà le visite mediche all'inizio della prossima settimana. Il 22enne, se tutto andrà per il verso giusto, sarà alla clinica 'La Madonnina' tra martedì e mercoledì.

Ma non è il solo calciomercato in entrata a tenere banco in casa Milan. L'ad Fassone e il ds Mirabelli dovranno concentrarsi anche sulle cessioni, dopo che alla corte di Montella sono arrivati tanti nuovi giocatori.

A tal riguardo, i principali candidati a lasciare Milanello sono gli attaccanti Bacca, Lapadula e Niang, i centrocampisti Kucka, Montolivo e Bertolacci e i difensori Paletta, De Sciglio e Zapata. Da queste cessioni, i rossoneri contano di poter ricavare un importante tesoretto da reinvestire su un top player, che sarebbe la ciliegina sulla torta per la squadra di Montella. I nomi che vanno per la maggiore, in tal senso, sono quelli di Aubameyang e James Rodriguez.

Il costo di entrambi i giocatori si aggira sui 60 milioni di euro.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto