Sembra che il suo futuro sarà quasi sicuramente lontano dalla società milanese rossonera , che dopo un mercato troppo dispensioso ha bisogno di aumentare le sue entrate in previsione di ulteriori acquisti nel reparto offensivo. M'Baye Niang deve aver evidentemente pensato di doversi far rimpiangere con la grandissima prestazione avuta nell'amichevole di Shenzhen contro la squadra tedesca del Bayern Monaco. Si è mostrato uno Niang dei tempi della prima parte della scorsa stagione, quello visto solo a tratti sotto la gestione di Siniša Mihajlović, insomma lo Niang che abbiamo visto prima che Vincenzo Montella si arrendesse davanti ai troppi cali di rendimento dell' attaccante classe '94.

Ecco arrivare la Fiorentina

La Fiorentina, dopo il recente cambio di procuratore, ha riacceso i riflettori del mercato attorno all'attaccante francese. M'baye Niang ha attirato l'attenzione di alcune società, soprattutto italiane, come Torino in primo luogo e Fiorentina in secondo. Non è comunque la prima volta che il Torino decide di farsi avanti, visto che Mihajlovic sarebbe ben contento di riavere con sé un calciatore che conosce e da cui potrebbe facilmente tirar fuori le qualità data la sua esperienza passata in rossonero.

E' invece più recente la voglia che ha la Fiorentina, con il tecnico appena arrivato Stefano Pioli, che davanti alla prospettiva di perdere l'attaccante croato Nikola Kalinic, anche lui nell'orbita della società rossonera, ha fatto partire le pratiche per una possibile operazione, slegata però da quella che coinvolgerà l'attaccante francese.

Resterà quindi in Italia e nessuna possibilità per l'estero?

Mentre due squadre italiane hanno fatto due proposte che sembrano essere sempre più prese in considerazione con il passare delle ore, sembra che il Milan stia facendo sfumare quelle condotte all'estero con l'Everton e con altre squadre di Premier League che si sono fatte da parte davanti alla scelta dell'attaccante di prendere tempo in attesa dell'occasione migliore.

Non rientra in questa scelta il Fenerbahce, che nonostante abbia proposto un contratto importante per il Niang , non rappresenta per lui un campionato e una destinazione particolarmente attraente. Il futuro dell'attaccante francese è quindi ancora incerto e sarà deciso nei prossimi giorni,ma per ora sembra essere un derby tutto italiano tra Torino e Fiorentina.

Segui la pagina Milan
Segui
Segui la pagina Calciomercato
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!