Oggi è una giornata cruciale per i club che vogliono completare la domanda di iscrizione in terza categoria. Infatti, andranno presentate le fideiussioni, cioè la garanzie bancarie o assicurative (per l'importo di 350 mila euro). Il Latina ed il Como hanno già rinunciato all'iscrizione, con la seconda fortemente contestata per i mancati adempimenti.

Gli step che portano all'iscrizione

Il primo step è stato il 30 giugno; tutti i club aventi diritto hanno presentato domanda di iscrizione (tranne il Como, che ha rinunciato, ed al Latina, fallito già settimane prima).

La sola domanda non potrebbe, però bastare. Come detto, per l'iscrizione completa va presentata anche la garanzia bancaria (che deve necessariamente avvenire entro la giornata di oggi, 5 luglio) e, successivamente alla presentazione delle garanzia l'organo di vigilanza, la Covisoc, emetterà i verdetti il giorno 11 luglio (che potranno essere impugnati entro e non oltre il giorno 15 dello stesso mese). Da qui capiremo le squadre escluse dalla categoria ed i ripescaggi, che andranno poi a compensare i club estromessi.

Situazione difficile per Mantova e Maceratese

Fra le cinque squadre in bilico per l'iscrizione (viste le carenze economiche che affliggono alcuni club, più evidentemente degli altri) troviamo il Mantova (guidato dal Presidente Marco De Sanctis) e la Maceratese. La squadra lombarda non ha adempiuto al pagamento degli stipendi dei tesserati e i gravi problemi economici hanno portato il Presidente del club a cercare eventuali acquirenti per evitare il fallimento della società (l'unico possibile acquirente è stato, però, arrestato dalla Guardia di Finanza per il reato di evasioni fiscale, tra gli altri a lui contestati).

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Serie C

La squadra marchigiana potrebbe, invece, presentare in extremis i relativi adempimenti. La società è stata ceduta a Carlo Crucianelli, che quindi è diventato il neo patron del club.

Non dovrebbero esserci problemi per quanto riguarda l'Akragas, che risulta abbia le carte in regole per l'iscrizione, così come sembra apparentemente sanabile la situazione debitoria del Messina (che ammonta a circa 200 mila euro). Negli ultimi giorni circola incertezza per quanto riguarda il Modena, anche se il patron del club ha rassicurato i tifosi circa l'iscrizione.

Ripescaggi: Triestina favorita

Al momento la squadra più vicina al ripescaggio è la Triestina. I friulani, che sono usciti vittoriosi dai play off di Serie D, sarebbero i favoriti per il ripescaggio in Serie C. Le altre squadre che si contendono uno dei posti lasciati liberi sono Lumezzane, Rieti e Rende. Solo nei primi giorni di agosto arriverà la comunicazione ufficiale sui ripescaggi.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto