Con il fallimento delle società Como, Latina, Maceratese, Mantova e Messina sono 55 su 60 i club ammessi al prossimo campionato di Serie C. Cinque sono quindi i posti che dovranno essere occupati da società ripescate dalla Serie D. Il termine per presentare la domanda scade domani alle ore 13, ma ad oggi ancora non si ha certezza di quali (e quante) squadre faranno domanda. Il primo ostacolo è rappresentato dalla somma da versare per poter presentare la domanda, parliamo di 850mila euro così suddivisi: 300mila euro a fondo perduto, 200mila euro per la fideiussione e 350mila per l'iscrizione.

Soprattutto i 300mila euro a fondo perduto, scoraggiano le società che sono dietro in graduatoria e che probabilmente aspetteranno gli ultimi minuti per capire se hanno un'effettiva chance di ripescaggio.

Triestina e Rende sono 'dentro'

Solo due sono ad oggi le certezze, quelle di Triestina e Rende che certamente presenteranno la domanda, tutto il resto sarà definito nella giornata di domani. La prima grossa incognita riguarda il Lumezzane visto che la società bresciana, qualora presentasse domanda, avrebbe la certezza del ripescaggio.

Ma il presidente Cavagna non intende pagare i 300mila euro a fondo perduto e spera che l'organico della Serie C non si completi con i ripescaggi in modo da lasciare aperta la strada della riammissione per meriti sportivi al 'suo' Lumezzane.

Dubbi per tutte le altre

Rieti e Varese stanno ancora valutando il da farsi: il dubbio più grosso è rappresentato, oltre che dai soldi, dall'opportunità di giocare in una categoria che richiede un maggiore sforzo economico anche in fase di allestimento della rosa.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Serie C

Il Varese ha inoltre il nodo stadio da sciogliere. Due club che lavorano invece 'sottotraccia' sono Potenza e Virtus Vecamp Verona che alla fine potrebbero presentare domanda e ritrovarsi in terza serie. Più defilata la Vis Pesaro che per accedere alla Serie C dovrebbe beneficiare, di qualche defezione di chi la precede.

Adesso bisogna aspettare domani per capire quali società presenteranno domanda e, in attesa dell'ufficialità del 4 agosto, stilare un primo elenco temporaneo delle 60 squadre che giocheranno la prossima Serie C.

Le graduatorie delle società aventi diritto al ripescaggio

Vincenti Finale Play Off: 1) Ciliverghe Mazzano; 2) Triestina; 3) Rieti; 4) Rende; 5) Massese; 6) Nocerina; 7) Imolese, 8) Gozzano; 9) Vis Pesaro

Perdenti Finale Play Off: 1) Trastevere; 2) Cavese; 3) Varese; 4) Virtus Bergamo; 5) Savona; 6) L’Aquila; 7) Delta Rovigo; 8) Olympia Agnonese; 9) Virtus Vecomp Verona.

Perdenti Prima Fase Semifinali: 1) Monterosi; 2) Matelica; 3) San Nicolò Teramo; 4) Borgosesia; 5) Pergolettese; 6) Igea Virtus; 7) Ostia Mare; 8) Aurora Pro Patria; 9) Lavagnese; 10) Gravina; 11) Campodarsego; 12) Nardò; 13) Caronnese; 14) Lentigione; 15) Correggese; 16) Città di Gela; 17) Finale; 18) Abano

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto