La telenovela sul futuro di Antonio Cassano continua. All'inizio il giocatore barese aveva annunciato di volersi ritirare. Poi, il dietrofront. "Non mi ritiro, cercatemi entro settembre" aveva detto poco tempo fa il calciatore, reduce da un divorzio lampo con l'Hellas Verona. Fra poco potrebbe essere scritto un nuovo capitolo. A pochi giorni dalla fine del Calciomercato, che si chiude il 31 agosto, infatti, sembra questione di ore la firma di Antonio Cassano con la Virtus Entella.

Sfumata, quindi, l'ipotesi Alessandria che sembra essersi fatta indietro. A quanto si apprende non è per motivi economici ma, semplicemente, il calciatore non vuole ancora scendere così in basso come categoria. La squadra di Chiavari, dovendo sostituire Andrea Catellani (che ha abbandonato il calcio per problemi cardiaci), a tal proposito è pronta a pagare la penale di 50000€ al Verona pur di acquistare il tesserino del giocatore.

Cassano era a Chiavari

Poco tempo fa, inoltre, Cassano è stato visto trascorrere alcuni giorni a Chiavari in compagnia della famiglia. Chiavari sarebbe un grande avvicinamento alla famiglia, che vive a Genova. Il giocatore ex Sampdoria e Milan, infatti, ha subito rescisso il contratto con l'Hellas Verona per motivi famigliari.

Nonostante Mister Castorina abbia detto chiaramente che secondo lui non ci sono gli estremi per compiere questa operazione molto onerosa, Patron Gozzi sembra abbia deciso comunque di ingaggiare il fantasista.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Calciomercato

"Antonio è un amico. Se si concretizzassero le condizioni lo accoglieremmo a braccia aperte. Per me fa la differenza in Serie A, figuriamoci in B" aveva detto durante la presentazione della squadra la scorsa stagione. Allora, però, Antonio Cassano aveva rifiutato l'offerta della Virtus Entella ma questa volta, invece, sembra che la trattativa sia giunta alla fine e che si stiano limando gli ultimi dettagli prima della firma del contratto.

Contratto di due anni?

Indiscrezioni parlano di un contratto di due anni, non solo da calciatore. Potrebbe, infatti, terminare la sua carriera come allenatore proprio del club di Chiavari. Un contratto a basse cifre (si parla di 80000 € a stagione), molto di meno di quanto prendesse all'Hellas Verona, ma che avrebbe molti bonus legati a successi sia personali che di squadra.

Insomma, non resta che aspettare.

Però da Cassano ci si può attendere qualsiasi cosa e bisogna essere pronti a tutti i possibili colpi di scena.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto