Dalle indiscrezioni di Calciomercato che circolano in queste ore, sembrerebbe che l'Inter sia decisa a chiudere altri 6 colpi in questa sessione di mercato estiva, che terminerà tra 21 giorni il 31 agosto 2017. Due di questi poi, potrebbero arrivare già entro domenica, mentre per gli altri 4 acquisti se ne riparlerà a partire dall'inizio della prossima settimana.

Inter, si chiude per Emre Mor e Schick

Sembra infatti che i nerazzurri siano ormai ad un passo dal chiudere i prossimi due colpi in entrata, i cui nomi corrispondono a quelli di Emre Mor del Borussia Dormtund, e Patrick Schick della Sampdoria. Il gioiellino classe 1997 turco in forza al club tedesco dovrebbe essere già nelle prossime ore, o al massimo domani, nella città di Milano per svolgere le visite mediche propedeutiche alla firma del nuovo contratto e alla ufficializzazione dell'operazione.

Nel corso della giornata di oggi, giovedì 10 agosto, è invece già arrivato a Milano il suo agente Moustafa Ozcan, proprio per definire gli ultimi dettagli e mettere nero su bianco l'accordo già trovato negli scorsi giorni. Patrick Schick invece, ha svolto ieri delle visite mediche molto accurate per capire se il problema che lo aveva tenuto dal campo nell'ultimo mese fosse finalmente risolto, e se potesse riceve nuovamente l'idoneità sportiva per lo svolgimento della regolare attività fisica.

Le visite hanno dato fortunatamente esito positivo, e l'attaccante ceco della Sampdoria è dunque pronto a tornare a calcare i campi da gioco, e a definire il suo futuro immediato. L'Inter infatti, appena la Juventus ha mollato la presa sul giocatore per i problemi fisici precedentemente riscontrati, si è subito messa in contatto sia con la Sampdoria sia con l'entourage del giocatore, trovando l'accordo con entrambe la parti, e rimandando il tutto al superamento delle visite.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Inter Calciomercato

Già nel corso della serata di ieri infatti, Ausilio, Sabatini, ed anche Luciano Spalletti, hanno incontrato a cena il direttore sportivo della Sampdoria Pradè, e i due agenti di Patrick Schick, proprio per sferrare l'attacco decisivo e chiudere immediatamente l'operazione. A questo incontro poi, era presente anche Claudio Vigorito, agente tra gli altri di Davide Santon, che potrebbe dunque rientrare nella trattativa come parziale contropartita.

L'impressione è che l'attaccante ceco classe 1996 sia sempre più vicino a diventare un nuovo giocatore dell'Inter, e che nelle prossime ore potrebbe già arrivare la chiusura ufficiale dell'operazione.

Inter, altri 4 colpi dopo Emre Mor e Schick

Gli altri 4 colpi poi che i nerazzurri vorrebbero chiudere in questa sessione di calciomercato sono un centrocampista completo, un difensore centrale, un terzino destro, e un altro esterno offensivo. Nell'ottica del centrocampista proprio nel corso della giornata di ieri sono emerse alcune indiscrezioni che riportavano di un'offerta da ben 40 milioni di euro dell'Inter per il talento brasiliano di proprietà del Benfica, ma in prestito al Besiktas, Anderson Talisca. Questo però, è solo l'ultimo nome in ordine tempo ad essere entrato tra i possibili nuovi colpi dei nerazzurri nella zona del centrocampo, vedremo con più chiarezza nelle prossime settimane se alla fine sarà veramente lui il giocatore su cui l'Inter deciderà di puntare, o se si preferirà virare su un altro obbiettivo.

Per quanto riguarda invece il ruolo del difensore centrale, l'Inter deve tornare sul mercato per sopperire alla partenza ormai quasi certa di Murillo, che andrà al Valencia. I nomi più caldi per il suo possibile sostituto sembrano essere quelli di Diop del Tolosa, Kimpembe del Psg, e Pezzella del Betis, con quest'ultimo che rappresenterebbe l'alternativa più economica rispetto agli altri. Per il terzino invece, avanza sempre più prepotentemente la candidatura di Serge Aurier del Psg, che sembra essere diventato l'obbiettivo numero 1 dell'Inter per quello che riguarda il ruolo di laterale di destra.

Nonostante l'acquisto di Emre Mor poi, l'Inter sembra decisa come ad operare ancora sul mercato per fornire a Spalletti anche un altro esterno d'attacco. Quasi sfumato Karamoh, od almeno rimandato, non a settembre, ma a febbraio, quando essendo negli ultimi 6 mesi di contratto potrebbe liberarsi a parametro 0, i nomi emersi negli scorsi giorni sono quelli dell'esterno ucraino Yarmolenko, e di Ryad Mahrez, grande obbiettivo della Roma su cui sembra i nerazzurri stiano provando ad inserirsi in extremis. Non dimentichiamo poi anche i 2 giocatori che al momento sembrano comunque essere un sogno per l'Inter, ossia Di Maria e Martial, ma per cui non si escludono mai colpi di scena finali, specie sul Fideo. Possibile poi ci siano anche ulteriori sorprese di Sabatini ancora sconosciute.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto