Dalle indiscrezioni di Calciomercato emerse nelle ultime ore, sembrerebbe che l'Inter stia provando a portare a Milano un attaccante molto talentuoso del campionato inglese della Premier League.

Inter, tentativo per Origi del Liverpool

Sembra infatti, secondo quanto riportato da "Tuttomercatoweb", che l'Inter abbia nel mirino l'attaccante belga del Liverpool Divock Origi. I nerazzurri sarebbero entrati in corsa con decisione tra le squadre interessate all'acquisto del grande talento dei Reds, che al Liverpool in questa stagione difficilmente troverebbe spazio.

Klopp infatti gioca con una sola punta centrale, e per quel ruolo c'è già il titolare fisso, Firmino, e Daniel Sturridge, che quando non è a che fare con i soliti infortuni a cui purtroppo ci ha abituato in questi ultimi anni entra anche lui nelle turnazioni tra campionato e coppa nelle scelte del tecnico tedesco. Inoltre poi, proprio in questa sessione estiva di calciomercato, il Liverpool ha acquistato Dominic Solanke, attaccante inglese classe 1997, che nell'ultima stagione ha militato in forza al Vitesse in Olanda, anche se di proprietà del Chelsea, che aveva mandato il ragazzo in prestito per crescere e farsi le ossa.

Nonostante la stagione sia appena iniziata, tra i tornei amichevoli disputati in estate, e le prime giornate di Premier League, Klopp ha già fatto capire molto chiaramente di voler puntare molto sul giovane Solanke, preferendo affidarsi a lui, anche come cambio a partita in corso, piuttosto che a Origi, che diventato la 4' scelta del tecnico tedesco, ha capito che forse è giunto il momento di mostrare le sue grandi qualità altrove.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Inter Calciomercato

Inter, occasione Origi: talento in cerca di spazio

Le squadre interessate all'acquisto di Origi non mancano, ma proprio nelle ultime ore, l'Inter, dovo aver visto sfumare gli affari Schick e Keita, avrebbe fatto un tentativo concreto con il Liverpool per provare a portare a Milano l'attaccante dei Reds e della nazionale belga. La sfortuna di questo giocatore fino ad oggi sembra sia stata anche la difficilissima concorrenza che si è trovato ad affrontare per una maglia da titolare, sia nel suo club, sia nella nazionale.

Se infatti nel Liverpool è chiuso dagli attaccanti citati prima, nel Belgio il titolare indiscusso dell'attacco è Romelu Lukaku, ex giocatore dell'Everton, acquistato in questa sessione di calciomercato dal Manchester United per ben 85 milioni di euro circa. Inoltre, ci sono anche due altre grandi punte, ossia Michy Batshuayi, acquistato dal Chelsea la scorsa stagione per 40 milioni di euro, e Christian Benteke, trasferitosi al Crystal Palace nella scorsa sessione estiva per oltre 30 milioni di euro dal Liverpool, che solo nel 2015 lo aveva pagato ben 46 milioni dall'Aston Villa.

Il talento che ha mostrato Origi quando ha giocato non è in dubbio, anche perchè con una simile concorrenza, se il giocatore non avesse realmente delle qualità fuori dal normale, sicuramente non sarebbe neanche riuscito a trovare lo spazio che comunque è stato bravo a ritagliarsi in questi anni, sia con il Liverpool che con il Belgio. Vedremo dunque in queste ultime ore che mancano ormai alla fine di questa sessione di calciomercato, se potrà essere davvero Origi il nuovo rinforzo per l'Inter di Spalletti, che potrebbe decidere di utilizzare l'attaccante belga anche come un'alternativa in più per il ruolo di esterno offensivo.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto