Nel corso della giornata di ieri, lunedì 7 agosto, Henrique dalbert è arrivato a Milano dalla Francia, pronto a diventare un nuovo giocatore dell'Inter, che lo ha inseguito per tutta la durata di questa sessione di Calciomercato in corso, e finalmente è riuscita a chiudere positivamente la trattativa.

Inter, visite mediche in corso per Henrique Dalbert

Oggi poi, proprio in queste ore, il giocatore è al Coni e sta svolgendo le visite mediche di routine, propedeutiche alla firma del nuovo contratto e alla ufficializzazione dell'operazione da parte dei nerazzurri.

L'Inter, corrisponderà al Nizza 20 milioni di euro più bonus, mentre per Dalbert è pronto un contratto da poco più di 1 milione di euro a stagione. Il terzino brasiliano classe 1993 è dunque pronto a diventare un nuovo giocatore dell'Inter e a mettersi a disposizione del tecnico dei nerazzurri Luciano Spalletti. Il brasiliano inoltre, potrebbe già unirsi questo pomeriggio all'allenamento della squadra, e svolgere così la sua prima sessione agli ordini dell'allenatore toscano.

Si chiude così la telenovela che ha tenuto in ballo l'Inter e il Nizza per quasi due mesi, con i nerazzurri che alla fine sono riusciti a spuntarla, e a portare a Milano Dalbert per circa 20 milioni di euro, senza pagare dunque la clausola rescissoria in essere nel suo contratto con il club francese, clausola fissata 30 milioni.

Inter, dopo Dalbert toccherà ad Emre Mor e a Patrick Schick

Chiuso il colpo Dalbert, l'Inter è già pronta a definire altre due operazioni di mercato in entrata.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Inter Calciomercato

Trattasi dell'acquisto di Emre Mor, gioiellino del Borussia Dortmund classe 1997, e Patrick Schick, attaccante ceco della Sampdoria classe 1996. Per quanto riguarda il primo, siamo ormai ai dettagli con il club tedesco, ed il giocatore proprio in questi giorni dovrebbe fare lo stesso percorso intrapreso da Dalbert, ossia arrivare a Milano per svolgere le visite mediche e firmare il nuovo contratto.

Anche Patrick Schick nei prossimi giorni svolgerà le visite mediche, ma non a Milano e direttamente per l'Inter, ma a Roma e per verificare che il suo problema emerso lo scorso mese sia finalmente risolto, e che possa tornare effettivamente a svolgere un'attività sportiva regolare. Se le visite dovessero dare esiti positivi, l'Inter avrebbe già l'accordo sia con la Sampdoria, sia con l'entourage del giocatore, per vestire di nerazzurro l'attaccante ceco, e portarlo a Milano per 30,5 milioni di euro pagabili in 3 anni.

L'ultima parola però, spetta sempre al giocatore, che sembra comunque sempre più convinto ad accettare la corte dell'Inter, e a diventare dunque un nuovo giocatore nerazzurro. Rispetto alle situazioni di Dalbert ed Emre Mor però, per Schick sembra ci sia un ulteriore passo da compiere per chiudere l'operazione, che sembra però allo stato attuale delle cose essere comunque molto vicina alla definizione..

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto