La Juventus è molto attiva sul mercato in queste ore, che potrebbero rivelarsi decisive per la prossima stagione. Beppe Marotta e Fabio Paratici stanno cercando di mettere a segno un colpo in difesa dopo la partenza di Leonardo Bonucci, che ha deciso di trasferirsi al Milan per dieci milioni di euro a stagione. Il primo nome nella lista di Massimiliano Allegri è quello di Thiago Silva, vero e proprio top player per la difesa. L'ingaggio del forte brasiliano, però, è al momento molto difficile, poiché l'ex milanista percepisce circa undici milioni di euro all'anno.

La Juventus, dunque, ha deciso di dare l'assalto ad un profilo più abbordabile, quello di Gimenez, difensore centrale che milita nelle fila dell'Atletico Madrid. Ecco tutti i dettagli delle ultime indiscrezioni sul calciomercato della Juventus.

Juve, possibile uno scambio due per uno con l'Atletico Madrid

Stando a quanto riporta il noto quotidiano spagnolo "As", la Juventus è piombata su Gimenez dell'Atletico Madrid per rinforzare il reparto arretrato. Il difensore non è considerato un titolare dal tecnico dei "colchoneros", Diego Pablo Simeone, e ha il contratto in scadenza nel 2018. Al momento, inoltre, la dirigenza dell'Atletico Madrid non ha offerto il rinnovo al giocatore, che potrebbe così liberarsi gratis il prossimo anno.

Ma c'è di più; sempre stando a quanto riportano i media spagnoli, la Juventus ha messo nel mirino anche un altro giocatore dell'Atletico Madrid, il centrocampista Koke. Il classe 1992 è molto duttile ed è considerato uno dei migliori centrocampisti centrali d'Europa. Stando a quanto riportano i media iberici, inoltre, la Juventus avrebbe già trovato l'accordo con il giocatore sulla base di sei milioni di euro a stagione più bonus.

Per Gimenez e Koke, Marotta potrebbe decidere di offrire il cartellino di Juan Cuadrado e un forte conguaglio economico. L'esterno offensivo colombiano, infatti, è molto gradito a Diego Pablo Simeone per le sue caratteristiche tecniche. Bisogna però ricordare che il l'Atletico Madrid ha il mercato bloccato fino al 2024, dunque la maxi operazione andrebbe in porto per la prossima sessione invernale (o al massimo per l'estate prossima).

Per la Juventus si tratterebbe però di un ottimo affare, dal momento che Massimiliano Allegri avrebbe a disposizione un sostituto a Bonucci e un centrocampista centrale di altissimo livello da affiancare a Pjanic.