Sarà un caldo weekend per la Juve di Massimiliano Allegri che sarà impegnata nel preparare la Supercoppa italiana. I bianconeri domenica sera faranno il loro ingresso alle ore 20:30 allo stadio Olimpico per dare l'assalto al primo trofeo della stagione. Ma la Juventus non lavora solo sul campo visto che la dirigenza è all'opera sul Calciomercato e proprio questa mattina è arrivato un importante segnale in tal senso.

Spinazzola si avvicina alla Juve?

Infatti, Leonardo Spinazzola non ha seguito l'Atalanta a Valencia. La squadra di Gasperini stasera sarà impegnata contro la formazione spagnola allo stadio Mestalla e i nerazzurri non potranno contare sul giocatore classe '93.

Spinazzola vuole la Juve, i Campioni d'Italia vogliono il ragazzo umbro, adesso non resta che vincere la diffidenza dell'Atalanta. Il club lombardo non molla, ma nelle ultime ore stanno cercando di prendere Laxalt e questo potrebbe far pensare che alla fine la società nerazzurra potrebbe decidere di accontentare Spinazzola. Il weekend dunque si preannuncia caldo su questo fronte, con il ragazzo classe '93 che potrebbe rientrare presto a Torino.

Prosegue la caccia al centrocampista

Oltre ai movimenti relativi a Spinazzola la Juventus prosegue nella ricerca di un centrocampista. Il preferito è sempre Emre Can, ma il Liverpool resta fermo nella sua volontà di trattenerlo. Non è comunque da escludere la possibilità che i Reds prendano Andrè Gomes e a quel punto il tedesco potrebbe partire.

Nel qual caso la Juventus non riuscisse ad arrivare a Emre Can virerebbe sulle alternative che restano sempre Mateo Kovacic, Blaise Matuidi e Steven N'Zonzi. Dunque la settimana di ferragosto potrebbe portare qualche buona nuova ai tifosi della Juve che aspettano il colpo di calciomercato a centrocampo.

Rincon è del Torino

In uscita dai bianconeri, invece, c'è Tomas Rincon che ormai è da considerarsi un giocatore del Torino.

Infatti, il venezuelano, secondo quanto riferisce Gianluca Di Marzio, ha firmato con la società di Urbano Cairo. Dopo pochi mesi, dunque l'avventura juventina del venezuelano è giunta al termine. Il mercato della Juve si muove in uscita, ma anche in entrata e Massimiliano Allegri, che oggi festeggia i suoi 50 anni, aspetta un bel regalo di compleanno.

Regalo che chissà non possa arrivare dopo la Supercoppa, visto che da lunedì potrebbe sbloccarsi l'affare Keita. Il classe '95 è il preferito per rinforzare l'attacco dei Campioni d'Italia, ma prima bisogna trovare l'accordo con la Lazio che vuole 30 milioni.