Nei giorni scorsi la Juve ha accolto Blaise Matuidi come colpo a centrocampo e presto verrà anche ufficializzato. Il Calciomercato bianconero, però, potrebbe riservare ancora diverse sorprese. Infatti, è possibili ipotizzare che Marotta possa consegnare ad Allegri una Juventus ancora più forte.

Il nome più caldo è quello di Spinazzola

Ora il primo obiettivo bianconero sembra essere Leonardo Spinazzola. Già da molte settimane la Juve sta insistendo per arrivare al suo esterno. Infatti, il giocatore classe '93 sembra essere l'uomo scelto dai bianconeri per rinforzare la difesa.

L'Atalanta, però, sembra essere sempre irremovibile e vuole far rispettare l'accordo che prevede il prestito biennale. Inoltre, i nerazzurri avrebbero anche provato a convincere Spinazzola a restare a Bergamo proponendogli un ritocco dell'ingaggio. Il ragazzo umbro, però, è molto determinato e vuole tornare a Torino. Per lui approdare alla corte di Allegri è un'opportunità troppo grande e non vuole farsela scappare. Lunedì potrebbe essere un giorno decisivo per sbloccare questo affare visto che - come afferma Gianluca Di Marzio - l'agente dell'esterno classe '93 avrà un incontro con il presidente dell'Atalanta Percassi. Il manager di Spinazzola dunque proverà a convincere la società lombarda ad ammorbidire la sua posizione, poi i bianconeri faranno una nuova e probabilmente decisiva offerta al club bergamasco.

La Juventus vuole rinforzare le fasce e proprio Spinazzola sembra essere l'uomo giusto, con il suo arrivo, inoltre, Marotta potrebbe cedere Asamoah. Il ghanese, infatti, vorrebbe trasferirsi al Galatasaray.

La Juve molla Keita?

Ieri, in occasione della sfida in famiglia a Villar Perosa, Marotta ha affermato di aver fatto un'offerta alla Lazio per Keita, ma che adesso la Juve si tira indietro dalla corsa al ragazzo classe '95.

I bianconeri qualche settimana fa proposero 15 milioni più 5 di bonus ai biancocelesti per Keita. La Juve non alzerà la sua offerta e per il momento non ci sono sostanziali novità su questo fronte. Ma il calciomercato durerà ancora diversi giorni e tutto potrà accadere, perciò l'affare Keita non sembra del tutto chiuso. Questi ultimi giorni di trattative quindi si profilano belli intensi per la dirigenza juventina che è pronta ad acquistare altri giocatori forse in tutti i reparti.

Domani intanto scatta il campionato ma la rosa della Juventus potrebbe essere ancora più forte dopo il gong finale del calciomercato.