Spinazzola, Keita ed il centrocampista centrale. Il calciomercato della Juventus si decide nei prossimi giorni quando sono previste le accelerate tanto attese dai tifosi bianconeri. L’esterno dell’Atalanta, l’attaccante della Lazio e il mediano sono le priorità di Allegri.

Calciomercato Juventus: due nomi per il centrocampo

La Gazzetta dello sport di oggi fa il punto sulla situazione del centrocampo. Nelle prossime settantadue ore la Juve alzerà ancora di più il pressing per Emre Can. La pista principale è lui perché è giovane, ma già capace di guidare una squadra importante come il Liverpool.

Al momento la distanza tra richiesta (30 milioni) e offerta (25) non è molto alta, ma Klopp continua a mettersi di mezzo, non vuole cedere il suo gioiello nonostante il contratto in scadenza nel 2018 e il rischio di perderlo a zero tra un anno. Ed è proprio su questo che punta Marotta per sbloccare una trattativa difficile, sulla quale però i bianconeri non hanno nessuna intenzione di arrendersi. L’alternativa principale poteva essere Strootman. In merito però c'è stata la smentita della Juventus ed oltretutto il muro della Roma, fermo restando che l'olandese, secondo l'indiscrezione di un quotidiano di Rotterdam, si sarebbe potuto liberare dalla società giallorosa dietro pagamento della clausola rescissoria.

La quale però ha tempi di apertura e chiusura ed in agosto è, per l'appunto, chiusa. Di contro è sempre valida l’idea Blaise Matuidi, anche perché prima o poi il PSG dovrà vendere qualche giocatore; sono crollate invece le quotazioni di Kovacic del Real Madrid con cui il discorso non è mai decollato. N’Zonzi sembra aver chiesto la cessione al Siviglia, ma gli andalusi continuano a chiedere 40 milioni.

Keita e Spinazzola per la Juventus

Entro ferragosto dovrebbe concludersi anche la telenovela Keita. Il laziale vuole solo la Juventus e Lotito molto probabilmente dovrà cedere anche perché il rischio è quello di perdere il giocatore a parametro zero l’anno prossimo. Colpo in canna quindi per Marotta che continua anche il lavoro ai fianchi dell’Atalanta per avere con un anno di anticipo Spinazzola.

Il laterale mancino è molto apprezzato da Allegri che lo vede come alternativa ad Alex Sandro con possibilità nei prossimi anni di diventare titolare. Il prestito alla Dea scadrebbe tra un anno, per questo Percassi vorrebbe tenerlo un’altra stagione. Gli indizi di un possibile approdo immediato in bianconero sono motivati da ulteriori rumors che vedono i bergamaschi in cerca di un'alternativa e si starebbero muovendo per Laxalt del Genoa, pupillo di Gasperini. Per il calciomercato della Juventus è, dunque, il momento decisivo: nei prossimi giorni Marotta proverà a chiudere per Keita, Spinazzola ed il centrocampista centrale.