Il Torino è una delle tante società di Serie A che ha operato poco in questa finestra estiva di calciomercato, in quanto la società ha reputato virare su obiettivi funzionali per lo scacchiere tecnico-tattico del proprio allenatore Sinisa Mihajlovic. Non è stata digerita l'esclusione dalle Coppe europee da parte del presidente Urbano Cairo nello scorso campionato, in quanto il patron granata avrebbe voluto che la squadra fosse più costante per poter almeno aspirare ad un piazzamento in Europa League, obiettivo che secondo il presidente non può mancare quest'anno.

Nonostante ciò il lavoro del tecnico serbo non è stato criticato né oggetto di rimproveri, in quanto quest'ultimo ha comunque valorizzato al massimo il patrimonio umano a sua disposizione; solo la mancanza di continuità non ha permesso al Toro di tornare a dire la sua a livello continentale. Inutile dire che la stella del gruppo è Andrea Belotti, in quanto il centravanti originario di Calcinate ha fatto esplodere definitivamente le proprie grandi qualità offensive ed è diventato uno dei migliori attaccanti del panorama mondiale.

Nel finale di stagione le sue prestazioni non sono state all'altezza e gli hanno fatto perdere il titolo di capocannoniere del campionato che invece è finito nelle mani di Edin Dzeko della Roma.

Offerta del Chelsea per il 'Gallo'

Secondo recenti indiscrezioni riportate dalla redazione del noto quotidiano britannico 'Daily Star', pare che il Chelsea abbia messo nel mirino proprio il 'Gallo', in quanto l'allenatore dei 'Blues' Antonio Conte è un grande estimatore del centravanti della Nazionale italiana.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Torino Calcio

Il brasiliano Diego Costa infatti non rientra più nei piani del tecnico pugliese che si ritrova solo con Alvaro Morata ad arricchire il reparto offensivo (Batshuayi infatti non viene neanche considerato) e serve una punta di valore internazionale che faccia sentire il proprio peso in area di rigore. Urbano Cairo ha messo sul contratto di Belotti una clausola rescissoria del valore totale di ben 100 milioni di euro, valida solo per l'estero; la dirigenza del club inglese non reputerebbe un ostacolo questa cifra pur di accontentare le richieste della guida tecnica italiana.

Anche il Milan è sulle tracce del bomber del Torino, ma la liquidità di cui dispone il Chelsea favorisce nettamente la società londinese per assicurarsi il centravanti ex Palermo. Cederà questa volta il patron Urbano Cairo?

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto