Sabato e domenica all'insegna della Coppa Italia. In campo le squadre chiamate a disputare il secondo turno, per complessive 19 partite. Due intense giornate di calcio. Oggi, fischio d'inizio alle ore 18, si affronteranno Spezia e Reggiana. Alla stessa ora anche Ascoli-Juve Stabia. Alle 20,30 sarà la volta di Pro Vercelli e Lecce. Domani, alle 18,30 Venezia-Pordenone e Novara-Piacenza. Alle 20 si affronteranno Cittadella e Albinoleffe. Alle 20,30 il Carpi giocherà fra le mura amiche contro il Livorno, mentre il Pisa dovrà vedersela con il Frosinone e l'Avellino con il Matera.

Fischio d'inizio alle 20,30 anche per Brescia-Padova, Entella-Cremonese, Pescara-Triestina, Salernitana-Alessandria, Vicenza-Foggia e Palermo-Virtus Francavilla. Quindici minuti dopo Perugia-Gubbio, Ternana-Trapani e Cesena-Sambenedettese. Ultimo match in programma alle 21,15, fra Bari e Parma, in diretta tv su Rai Sport.

Così il terzo turno

Alcune delle qualificate al terzo turno, il 13 agosto, dovranno affrontare Genoa, Sassuolo, Spal, Cagliari, Torino, Crotone, Bologna, Verona, Udinese, Sampdoria, Chievo e Benevento. Quattro, invece, gli incontri fra le squadre provenienti dal secondo turno. Per vedere in campo Atalanta, Lazio, Juventus, Inter, Roma, Napoli, Milan e Fiorentina si dovrà attendere lo svolgimento degli ottavi di finale, il 13 dicembre.

Finale prevista il 9 maggio 2018, a distanza di circa dieci mesi dal primo turno della competizione nazionale.