Soprattutto all'ombra del Vesuvio, cresce l’attesa per Napoli-Nizza, andata dei playoff di Champions League 2017/18, in programma mercoledì 16 agosto alle ore 20:45. Il ritorno, invece, è fissato per il giorno 22 all'Allianz Riviera. Riuscirà il Napoli ad entrare nei gironi Champions e a spezzare la maledizione che da tre edizioni vede le italiane sempre fuori all'ultimo atto dei preliminari?

Il sorteggio non è certo stato dei più fortunati per gli azzurri, poiché hanno pescato una delle avversarie più temibili dell’intero lotto, ma la compagine di Maurizio Sarri ha tutte le carte in regola per centrare l’obiettivo, infatti i favori del pronostico sono tutti dalla sua parte.

I playoff di Champions League in diretta Tv

Napoli-Nizza sarà trasmessa in diretta Tv su Premium Sport, e pertanto fruibile anche in streaming attraverso il servizio Premium Play. Dalla programmazione ufficiale Mediaset, al momento, non risulta alcuna comunicazione circa un'eventuale messa in onda anche per i non abbonati alla pay-tv. Sembra, invece, che il match di ritorno possa essere disponibile anche in chiaro su Mediaset.

Napoli-Nizza, le probabili formazioni

Il Nizza di Favre, terza forza dell'ultima Ligue 1 alle spalle di Monaco e PSG, in estate ha ceduto elementi importanti come Eysseric e Dalbert, rispettivamente passati alla Fiorentina e all'Inter, mentre in Costa Azzurra sono arrivati giovani di prospettiva (come Saint-Maximin) e calciatori esperti, ad iniziare da Sneijder.

Il campionato del club francese non è iniziato nel migliore dei modi: nelle prime due giornate sono arrivate altrettante sconfitte, rispettivamente per 1-0 all'esordio sul campo del Saint-Etienne, e per 2-1 in casa contro il Troyes.

In Europa, invece, la compagine transalpina è entrata in scena nel turno precedente, eliminando l'Ajax con due pareggi (1-1 in casa e 2-2 in trasferta).

Difficilmente saranno della partita le stelle della squadra: Mario Balotelli è alle prese con un problema muscolare, mentre Sneijder è ancora indietro nella preparazione. Mister Favre spera di averli entrambi a disposizione per il ritorno.

Per quanto riguarda la formazione azzurra, in questa importantissima partita Maurizio Sarri si affiderà al collaudatissimo undici della passata stagione, confermando anche il tridente, con Milik che dovrebbe partire dalla panchina.

Ecco le probabili formazioni:

Napoli (4-3-3): Reina; Hysaj, Koulibaly, Albiol, Ghoulam; Zielinski, Jorginho, Hamsik; Callejon, Mertens, Insigne. Allenatore: Sarri.

Nizza (4-2-3-1): Cardinale; Sarr, Le Marchand, Dante, Souquet; Seri, Koziello; Mahou, Srarfi, Lees Melou; Plea. Allenatore: Favre.

Precedenti, quote e pronostico di Napoli-Nizza

Nessun precedente ufficiale tra le due squadre, che si affrontano per la prima volta. Per la compagine francese si tratta anche del primo confronto con una formazione italiana, mentre i partenopei hanno incrociato già in altre quattro occasioni dei club francesi (Tolosa, Bordeaux, PSG e Marsiglia), con un bilancio positivo di 4 vittorie, 2 pareggi e 2 sconfitte.

Napoli e Nizza si sono affrontate in amichevole nel 2015 e nel 2016: successo francese per 3-2 in casa, netto 3-0 degli azzurri al San Paolo l'anno dopo.

Napoli favorito per la qualificazione e soprattutto per il match d'andata, con il segno 1 quotato 1,30 da Snai. Il blitz del Nizza, invece, è in alta quota a 9,25, mentre il pareggio vale 5,25. L'Over (a 1,60) si lascia chiaramente preferire all'Under (2,10). E c'è fiducia anche sulla difesa del Napoli: sempre per le quote Snai, il Gol di entrambe vale, infatti, il raddoppio della posta, mentre il No Gol si ferma a quota 1,70.