Emanuele Giaccherini in uscita dal Napoli. Tutt'altro che arenata l'ipotesi Genoa per il giocatore azzurro, che nei prossimi giorni dovrà valutare il suo futuro. Il ragazzo chiede maggiore considerazione alla società partenopea e a mister Maurizio Sarri, ma il suo profilo non sembra essere prioritario per i campani.

Genoa in pressing, ma la concorrenza è serrata

Il Genoa non ha mai smesso di corteggiarlo e il direttore sportivo Donatelli sta provando a convincerlo. Il problema è rappresentato dai costi dell'ingaggio ed una nutrita concorrenza. Giaccherini infatti fa gola a molte società, anche all'estero.

Per il 'grifone' non sarà facile arrivare alla fumata bianca, ma da Napoli fanno sapere che ci sono stati dei passi in avanti da parte del Genoa. La palla passa al giocatore e alla società di De Laurentiis, che eventualmente dovrebbe contribuire all'ingaggio del calciatore. La sensazione è che l'affare potrebbe andare per le lunghe, anche perchè Giaccherini si sente all'altezza del Napoli o di altri top club e spera di poter dimostrare il suo valore in una grande squadra. Il Genoa resta alla finestra, facendo forza sulla piccola apertura dei giorni scorsi da parte dell'agente.

Palacio più no che sì, quasi fatta per Cabral

Nel mirino rossoblu resta un altro elemento di grande valore tecnico, ovvero Rodrigo Palacio.

I principali siti di mercato riportano l'inserimento del club ligure nella trattativa tra l'argentino e il Bologna. L'ex Inter, attualmente tra gli svincolati, percepisce un ingaggio importante ma è pronto a restare in Italia. Se dovesse decollare l'ipotesi Genoa si tratterebbe di un ritorno, dopo l'esperienza maturata sotto la lanterna alcune stagioni fa.

Felsinei più vicini per il momento, attenzione però anche all'Atalanta che gli offre un ritorno in Europa League.

Per la difesa viene dato in via definizione l'affare che porta al centrale Gustavo Cabral: il classe 1985 del Celta Vigo avrebbe già raggiunto un accordo con Preziosi e nel giro di 48/72 ore dovrebbe raggiungere i suoi nuovi compagni.

Con la recente cessione di Munoz, molto probabilmente, non sarà l'unico difensore ad integrare l'organico del 'grifone'. A tal proposito il Genoa continua a monitorare Rossettini del Torino, oltre ad altri giovani interessanti visionati negli ultimi mesi.

Per non perdere nemmeno una notizia di calciomercato sul Genoa, potete cliccare il tasto "Segui" posto in alto a destra, accanto al nome dell'autore dell'articolo.