Non sembra proprio voler terminare in casa Inter il tormentone relativo al futuro dell'esterno croato, Ivan Perisic. Il giocatore è stato a lungo corteggiato dal Manchester United che, però, non è mai arrivato a soddisfare le richieste economiche del club nerazzurro, che ha sempre dichiarato di essere disposto a sedersi al tavolo delle trattative per offerte non inferiori ai cinquantacinque milioni di euro, o al massimo di scendere di cinque sei milioni di euro dalle proprie pretese inserendo nella trattativa il prestito dell'attaccante francese, Anthony Martial..

Una richiesta che il club inglese non è mai stato disposto ad accontentare visto che si è spinto ad offrire fino ad un massimo di quaranta milioni di euro, rifiutando a priori l'inserimento nella trattativa dell'ex attaccante del Monaco. La trattativa, così, sembra essere tramontata del tutto anche se, spesso, negli ultimi giorni si parla di un imminente rilancio del club inglese, che vorrebbe accontentare il proprio tecnico, Josè Mourinho, che ha individuato in Perisic il rinforzo perfetto per l'out sinistro ma è stato proprio l'allenatore portoghese a spegnere le residue speranze visto che alla vigilia della Supercoppa Europea giocata la settimana scorsa contro il Real Madrid, aveva apertamente dichiarato come il club nerazzurro fosse stato molto bravo a difendersi dal pressing degli inglesi per uno dei migliori elementi in rosa.

La richiesta monstre di Ivan Perisic

Ma proprio questo fattore potrebbe essere molto importante. L'entourage di Perisic, infatti, rappresentato dall'agente Fali Ramadani, ha cominciato le trattative per il rinnovo di contratto del giocatore, che attualmente percepisce intorno ai tre milioni di euro a stagione. Una cifra abbastanza bassa considerando l'accordo che era stato raggiunto tra l'agente del calciatore ed il Manchester United, che gli aveva offerto un contratto triennale a sette milioni di euro a stagione.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Inter

L'Inter vuole venire incontro al giocatore e vuole riconoscere la sua importanza all'interno della rosa ma la richiesta dell'ex esterno del Wolfsburg è stata molto alta, visto che chiede un contratto da sei milioni di euro a stagione. Una richiesta perfino superiore a quanto percepito dal capitano nerazzurro, Mauro Icardi, che in questo momento percepisce poco più di cinque milioni di euro a stagione.

Le parti, comunque, potrebbero venirsi incontro, spalmando l'ingaggio su più stagioni, offrendo un quadriennale, fino al 2021, alle stesse cifre percepite dal centravanti argentino.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto