Ultimi giorni di trattative che si fanno sempre più entusiasmanti. La prima giornata di campionato ha ristabilito la supremazia del nord, con le tre big storiche che hanno vinto tutte segnando 3 reti. Il Milan ha regolato un Crotone poco convinto, l'Inter ha passeggiato su una Fiorentina con troppi nomi nuovi e la Juventus, grazie anche al suo super Gigi, ha battuto il Cagliari, sperimentando per la prima volta la Var.

Adesso saranno gli ultimi acquisti a dare lo sprint finale, a sancire quale compagine sarà la favorita per lo scudetto e quale dovrà fare la spettatrice. Tutte e tre stanno preparando colpi e strategie, per questi ultimi giorni.

Pubblicità
Pubblicità

Milan: si guarda in casa Barcellona, intanto Niang è 'malato'

Un nome nuovo per la dirigenza rossonera. Fassone e Mirabelli vogliono regalare un centrocampista a Montella, la certezza è questa. Fino a poco tempo fa c'erano stati dei tentativi per il portoghese del Bayern, ma su di lui c'è forte l'interesse della Juventus. Allora il nome nuovo è quello di Rafinha, fratello di Thiago Alcantara, classe '93 in forza al Barcellona. Da tempo non è titolare dei blaugrana e il Milan ci sta provando.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Juventus Inter

Sono stati avviati contatti sia con il club che con il calciatore. La formula richiesta dai rossoneri è il prestito con obbligo di riscatto. Gli spagnoli valutano e aspettano, potrebbe davvero essere lui il rinforzo a sorpresa.

Intanto a Milanello arriva un certificato medico: Niang non si sta allenando con il gruppo. Il centrocampista ha rifiutato le offerte di Torino e Spartak Mosca, vuole rimanere in rossonero e giocarsi le sue chance. Di certo però, disertare gli allenamenti non è la strada migliore.

Pubblicità

Juventus ed Inter: si guardano i difensori in Premier

Un punto in comune del mercato dei due club: entrambi stanno guardando in Inghilterra. La Juventus è alla ricerca di un sostituto di Bonucci, sono stati sondati diversi calciatori. Il nome in cima alla lista di gradimento è quello di Mustafi, difensore venticinquenne dell'Arsenal. Non è più sicuro di rimanere alla corte di Wenger e i bianconeri sono molto graditi. Nelle prossime ore i Gunners potrebbero ricevere una proposta da Marotta.

Intanto il Dg punta sempre Keita, in rottura con Lotito.

In casa Inter invece c'è ottimismo per Mangala, pronto ad andare a Milano in prestito con diritto di riscatto. L'obiettivo vero di Sabatini è Schick, sul quale però c'è forte la concorrenza della Roma e della Juventus. Il City potrebbe accettare le richieste nerazzurre, pur di liberarsi dell'ingaggio del calciatore. L'Inter però ha necessità di cedere: Jovetic, Brozovic, Ansaldi sono i primi nomi in partenza, in attesa che il mercato presenti delle buone opportunità.

Pubblicità

Intanto da Londra arrivano notizie clamorose

Secondo quanto riportato dalla Bild, Conte potrebbe lasciare il Chelsea. L'allenatore ex Nazionale ha più volte lanciato messaggi di malcontento per il mercato dei blues, nonostante siano arrivati prospetti come Morata e gli sia stato adeguato il contratto. Abramovich non è soddisfatto delle ripetute dichiarazioni del suo allenatore, per questo starebbe pensando seriamente di chiamare Tuchel, ex allenatore del Borussia Dortmund.

Pubblicità

Uno scenario che - a soli 10 giorni dall'inizio del campionato - avrebbe del clamoroso.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto