E' un'estate imprevedibile quella che stiamo vivendo. Non solo il colpo Neymar al Psg, sono tante altre le trattative che hanno scosso gli equilibri tra club, uno su tutti il trasferimento di Bonucci al Milan. Dopo la sua cessione, la Juventus ha subito 7 gol in 4 partite, numeri che fanno penare Allegri, soprattutto se comparati con la media a cui erano abituati i bianconeri. Si accende l'allarme difesa in attesa della Supercoppa Italiana, prevista per il 13 agosto a Roma. Chiellini e Rugani non hanno ben figurato nell'amichevole di Wembley, dove sono stati strapazzati dal Tottenham di Harry Kane, autore di una doppietta.

Marotta punta Keita e De Vrij

Asse caldo con la Lazio - come riporta Sky Sport - nonostante i rapporti con Lotito non siano per niente buoni. Ma si sa, quando si parla di soldi, non ci sono simpatie. Il prezzo dei due calciatori è fatto: Keita costa 30 milioni, almeno questa è la richiesta di Lotito, mentre De Vrij è valutato 20 milioni. E' plausibile che la Juventus possa ottenere una riduzione ai 50 milioni totali, nel caso in cui acquisti in blocco i due giocatori.

De Vrij sarebbe un colpo ottimo per la difesa, sostituto perfetto di Bonucci: tecnica, anticipo, capacità di impostazione e intelligenza tattica da vendere. Il solo anno che lo separa dalla scadenza del contratto, lo rende più che appetibile agli occhi del club piemontese.

Niente si muoverà prima della Supercoppa

Lotito non vuole perdere i suoi due gioielli, tantomeno prima della finale contro la Juventus. Sarebbe una beffa trovarsi davanti Keita, cresciuto e svezzato in maglia biancoceleste. Altrettanto scomodo sarebbe giocare contro il difensore olandese, lasciando un buco al centro della difesa di Mister Inzaghi.

Intanto c'è anche un altro giocatore della scuderia romana che ha sempre interessato Allegri: si tratta di Milinkovic Savic, centrocampista muscolare e con un fiuto del gol che ricorda il Vidal visto con Conte. Ovviamente il paragone tra i due non sussiste, ma il serbo ha ampi margini di miglioramento e lo sta dimostrando partita dopo partita, dopo l'ottima stagione passata.

Juve: serve qualcosa a centrocampo

Nonostante si facciano nomi altisonanti come Toni Kroos, che sembra tuttavia molto difficile da prendere, la squadra bianconera ha bisogno di un innesto sulla mediana. Matuidi sembra il calciatore più vicino, con Raiola che sta limando le richieste troppo alte (venti milioni) del Psg. Nei prossimi giorni ci dovrebbero essere novità importanti al riguardo.