Appuntamento importante per tutti i tifosi viola. La prossima settimana si gioca il trofeo Bernabeu 2017. Nella capitale spagnola Real Madrid e Fiorentina si affronteranno per portare a casa quello che è sì un titolo prestigioso ma pur sempre appartenente alla sfera del calcio estivo. Sarà un test di altissimo livello per i ragazzi allenati da mister Pioli, che arriverà dopo la prima giornata di Serie A 2017-2018. I giocatori dovranno riuscire a far coesistere l'impegno difficile in campionato (subito trasferta a Milano contro l'Inter) e l'amichevole in Spagna tre giorni più tardi, dove ad attenderli saranno niente meno che i campioni d'Europa in carica.

A che ora inizia e dove si può vedere?

Il match Real Madrid-Fiorentina valido per il trofeo Bernabeu edizione 2017 si giocherà il 23 agosto alle ore 22.45 e sarà trasmesso in diretta tv su Canale 5. Mediaset, che detiene ancora i diritti in esclusiva della Champions League fino a maggio 2018, non dimentica il grande calcio e proporrà per l'ennesima volta il grande show di Cristiano Ronaldo e compagni. Proprio CR7 sarà sicuramente della partita, dopo essere stato squalificato per 5 giornate a causa della spinta data all'arbitro in occasione dell'espulsione rimediata nell'andata della finale di Supercoppa spagnola contro il Barcellona, vinta dal Real con il punteggio complessivo di 5-1 a favore delle Merengues.

Chi non ha a disposizione il televisore, potrà vedere la gara in streaming sul sito Mediaset.it accedendo con il proprio computer, oppure via smartphone e tablet attraverso l'applicazione omonima. Una volta scaricata, occorre registrarsi via Facebook, Twitter oppure con la propria email. Successivamente, avrete a disposizione la homepage del portale.

In alto a sinistra c'è la sezione Live. Cliccateci e selezionate il canale dove trasmettono l'evento.

Cristiano Ronaldo e Asensio, che fenomeni

La Fiorentina sarà di fronte ad una formazione attualmente imbattibile. Molto probabilmente, mercoledì prossimo giocheranno prevalentemente le seconde linee ma alcuni tra i titolari più forti della rosa a disposizione di Zidane verranno senz'altro schierati, per onorare al meglio la coppa dedicata allo storico presidente del Real Madrid.

Chi sarà sicuramente della partita è Cristiano Ronaldo. Il Pallone d'Oro è atteso da uno stop di 5 turni in campionato e quindi sarà uno dei calciatori contro cui la difesa della Fiorentina dovrà fare i conti in più di un'occasione.

Riflettori accesi anche sulla stella Asensio, a segno in entrambe le finali disputate contro il Barcellona e a segno anche nel 4-1 con cui il Real superò in finale di Champions League la Juventus a Cardiff il 3 giugno scorso, chiudendo di fatto la contesa dopo un secondo tempo giocato divinamente dalle Merengues. Per i viola sarà l'occasione di confrontarsi con la squadra, al momento, migliore d'Europa. Il gioiello Federico Chiesa vorrà mettersi in mostra di fronte al club più titolato al mondo, per dimostrare di saper stare nel calcio dei più grandi.