Reduce da due sconfitte consecutive, la Fiorentina di Stefano Pioli è alla ricerca di tre punti utili per alzare il morale di un ambiente che dall'inizio dell'estate è davvero molto basso. I nuovi innesti ancora non si sono messi in luce, ma è ancora presto per dare giudizi affrettati, il campionato è lungo e di conseguenza ci sono tante partite per dimostrare tutto il loro potenziale. Nella prossima partita di campionato, i viola si troveranno di fronte il Verona di Fabio Pecchia, squadra reduce da un campionato di Serie B vissuto a livelli alti, ed ora con tutta la voglia di giocare un campionato di serie A tenendo in alto l'onore di una piazza che in passato ha conosciuto momenti gloriosi.

Scopriamo insieme le probabili scelte dei due allenatori sulle formazioni che scenderanno in campo.

Pecchia si presenterà con il tridente, Pioli risponde con una punta.

Sarà una gara molto equilibrata sulla carta quella tra Verona-Fiorentina, due compagini che si daranno battaglia per conquistare i primi tre punti della nuova stagione 2017/2018. I veneti hanno cominciato questo campionato trovando una sconfitta interna contro il Napoli di Maurizio Sarri e un pareggio a reti inviolate all'Ezio Scida di Crotone.

Fabio Pecchia si affiderà in attacco all'esperienza di Giampaolo Pazzini, il quale partirà per la prima volta da titolare, al fianco dell'ex Avellino Daniele Verde, e Alessio Cerci. Dall'altra parte, invece, Stefano Pioli schiererà in campo dal primo minuto Gil Dias che dovrebbe completare il tridente sulla trequarti centrocampo insieme a Federico Chiesa e Benassi, arrivato quest'estate dal Torino.

In attacco spazio al cholito Simeone, con Thereau pronto a subentare nel secondo tempo e dare una maggiore spinta offensiva a tutta la squadra, anche se non è ancora detta l'ultima parola su un suo possibile inserimento in campo dal primo minuto. Al momento sembra che l'ex Genoa sia in vantaggio su Thereau, ma non è da escludere nemmeno un attacco con entrambe le punte che partiranno titolari.

Ci sono tutti gli ingredienti per assistere a un match combattuto, dove in campo ci saranno tanti giocatori che hanno voglia di mettersi in mostra e dare il proprio contributo verso la vittoria finale.

Le probabili formazioni di Hellas Verona-Fiorentina:

Verona (4-3-3): Nicolas, Caceres, Ferrari, Hertaux, Soprayen, Romulo, Buchel, Bessa, Cerci, Pazzini, Verde.

All. F. Pecchia.

Fiorentina (4-2-3-1): Sportiello, Gaspar, Pezzella, Astori, Olivera, Veretout, Badelj, Chiesa, Benassi, Gil Dias, Simeone. All. S. Pioli