Riparte il campionato di Serie A dopo un turno di riposo, dovuto agli impegni delle Nazionali in vista dei Mondiali 2018 che si terranno in Russia la prossima estate. Il Milan di Vincenzo Montella è atteso da una trasferta tutt'altro che semplice, dove vincere sarebbe una grande impresa per questo Milan che è in cerca di conferme e anche di riscatto dopo la pessima prestazione casalinga contro il Cagliari di Massimo Rastelli. Domenica 10 Settembre alle ore 15:00 allo stadio Olimpico di Roma, andrà in scena lazio-Milan, gara molto interessante sulla carta.

Scopriamo le scelte dei due allenatori in merito a questo match.

Inzaghi pronto a schierare quattro attaccanti, Montella si affiderà ancora una volta a Bomber Cutrone?

Simone Inzaghi è reduce da un'ottima stagione sulla panchina dei biancocelesti, culminata inoltre dalla rocambolesca vittoria giunta in finale di Supercoppa Italiana contro la Juventus di Massimiliano Allegri. La peculiarità del mister biancoceleste è la sua incredibile bravura e meticolosità nel preparare le partite, studiando ogni minimo particolare e non lasciando nulla a caso. Ad esempio per la difficile partita di Domenica contro il Milan, Inzaghi ha già in mente di schierare quattro attaccanti, una strategia molto rischiosa ma che allo stesso tempo potrebbe essere la chiave vincente del match.

Milinkovic-Savic, Felipe Anderson, il nuovo arrivato Nani e Ciro Immobile sarà il poker offensivo con il quale molto probabilmente la Lazio scenderà in campo per mettere in difficoltà la retroguardia rossonera, che Domenica pomeriggio ritroverà Alessio Romagnoli, rientrato dall'infermeria in questi giorni.

Montella, dal canto suo, non ha nessuna voglia di restare a guardare e anche lui è pronto a schierare dal primo minuto i suoi uomini migliori, come ad esempio l'ex di turno Lucas Biglia, che partirà titolare contro i suoi vecchi compagni di squadra.

I principali dubbi che al momento accompagnano l'allenatore campano sono legati all'attacco, dove c'è una grande concorrenza per aggiudicarsi una maglia da titolare. Cutrone, Kalinic e Andrè Silva sono i tre nomi che lottano per un posto in mezzo al campo, che alla fine otterrà solo uno dei tre giocatori appena menzionati. Al momento sembra Patrick Cutrone il favorito, anche grazie al suo splendido momento di forma che si trova a vivere dall'inizio dell'estate.

L'attaccante rossonero, classe '98', ha cominciato al meglio questa stagione, andando in gol sia nella prima giornata contro il Crotone che nella seconda contro il Cagliari.