Il 31 agosto, per la precisione alle 23.00, le porte dell'Hotel Melià, il lussuoso albergo che ha ospitato le squadre di serie A, B e Lega Pro negli ultimi giorni di calciomercato, si sono chiuse decretando la fine di ogni possibile trattativa. Ma la fine del mercato "ufficiale" non ne esclude l'inizio di un altro. Uno che, almeno sulla carta, pare più semplice e privo di troppi vincoli e regole. Del resto è molto più semplice trattare esclusivamente con un calciatore svincolato che con uno sotto contratto soggetto soprattutto ai voleri della società di appartenenza.

E tanti sono i calciatori ancora alla ricerca di una collocazione. Ma se da una parte gennaio non pare essere così lontano, dall'altra chi non è riuscito a piazzare l'ultimo colpo in extremis avrà l'imbarazzo della scelta. Ecco chi sono gli svincolati di lusso del 2017.

Portieri

Partiamo da chi deve evitare i gol. Tra i tanti estremi difensori 'disoccupati' c'è Marco Amelia, campione del mondo nel 2006 e reduce da due stagioni poco fortunate con le maglie di Chelsea e Vicenza. Discorso simile per Gianluca Curci, che con il Magonza è sceso in campo una sola volta negli ultimi due campionati.

Difensori

Tra i difensori c'è un altro campione del mondo di Berlino: Cristian Zaccardo ha infatti ancora voglia di giocare, tanto che alcune settimane fa sul suo profilo Linkedin - il social network dedicato al lavoro - aveva pubblicato un annuncio per trovare squadra. Disoccupati anche Paolo De Ceglie, ex-Juventus caduto da tempo in disgrazia e intenzionato a rimettersi in gioco, e Reto Ziegler. Non dimentichiamoci di Modibo Diakitè, il francese classe '87 conosciuto in Italia per aver vestito (senza troppa fortuna) le maglie di Lazio, Fiorentina, Cagliari e Sampdoria. Tra i nomi più suggestivi c'è quello di Bacary Sagna, con il terzino ex-Arsenal che ha dichiarato di essere pronto anche a scendere di categoria.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Serie C Calciomercato

Centrocampisti

In mezzo al campo troviamo due ex-milanisti: Mathieu Flamini e Sulley Muntari. Il primo è reduce dall'esperienza in Inghilterra con il Crystal Palace, il secondo in Italia con il Pescara. Poi c'è anche Alessandro Diamanti, il cui contratto col Palermo è stato rescisso dopo la retrocessione in serie B del club siciliano. Dopo tre annate con il Verona, invece, Bosko Jankovic si è trovato senza squadra.

Attaccanti

Infine, capitolo attaccanti. Che poi è quello destinato a infiammare maggiormente gli animi dei tifosi. Ancora senza squadra ci sono dei veri e propri pezzi da novanta. Su tutti Antonio Cassano, molto vicino alla Virtus Entella ma ancora indeciso sul suo futuro. E che dire invece del duo Gilardino-Rossi? Una coppia di attaccanti che farebbero le fortune di qualsiasi squadra: dalla serie A sino alla Lega Pro.

Ci sono anche profili interessanti anche in Serie C come Rolando Bianchi, che ha rescisso con la Pro Vercelli, o Daniele Corvia ex Latina.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto