L'acquisto di Nikola Kalinic, centravanti croato, non basta per costruire una grande squadra che possa qualificarsi per la Champions League. Il Milan ha bisogno di un altro attaccante per la sua rosa. Lo ha cercato fino all'ultimo giorno di Calciomercato estivo, ma nulla di fatto. L'obiettivo numero uno della dirigenza rossonera, o meglio del duo del calciomercato milanista Marco Fassone e Massimiliano Mirabelli era Diego Costa.

Il giocatore, è in rotta con la sua società o meglio con il proprio tecnico Antonio Conte. L'agente del giocatore ispano-brasiliano, Jorge Mendes, è molto amico sia di Marco Fassone che di Massimiliano Mirabelli, ed ha offerto al Milan il calciatore del Chelsea.

Il tutto però non è andato a buon fine, in quanto il calciatore avrebbe preferito l'Atletico Madrid alla squadra rossonera. Ma la società spagnola ha il mercato bloccato fino a Gennaio, a causa del Fair Play finanziario.

Quindi fino a Gennaio non può muoversi. Ma la situazione del giocatore sembra essere cambiata. Ecco tutte le indiscrezioni del caso e la situazione che potrebbe avere una svolta a Gennaio.

Il Milan e il calciatore del Chelsea, forse si forse no

Negli ultimi giorni Diego Costa ha deciso, contrariamente a quanto pensato in precedenza, di rimanere al Chelsea. Accordo saltato fra il giocatore e la squadra spagnola dell'Atletico Madrid.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Milan

Quindi il giocatore rimarrà, almeno fino a Gennaio, a Londra al Chelsea. Il calciatore è stato valutato dalla dirigenza dei Blues almeno cinquanta milioni di euro. Per questo nessuna svendita del calciatore, nonostante il suo comportamento non troppo consono con gli standard della società.

Antonio Conte ha inserito il calciatore nella lista che giocherà nella Premier League 2017/2018. La sua competizione con Alvaro Morata, acquistato quest'anno dai Blancos del Real Madrid per ben ottanta milioni di euro, sarà spietata per un solo posto da titolare nella squadra.

Ma i rapporti fra il calciatore e il tecnico sembrano ormai essere logorati. In caso lo strappo dovesse essere più forte fra i due, la società rossonera sarebbe in pole position per intervenire nel calciomercato invernale, per portare a Milano il giocatore. Nel frattempo Marco Fassone (amministratore delegato del Milan) e Massimiliano Mirabelli (direttore sportivo del Milan) hanno bloccato definitivamente il giovane e forte calciatore del Genoa Pietro Pellegri.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto