Palinsesto succulento quello proposto dalla sesta giornata di andata del campionato di calcio di Serie A 2017-2018. Sono diversi i primi crocevia della stagione che attendono le venti formazioni della massima competizione calcistica italiana. Vediamo nel dettaglio le sfide.

Un sabato italiano

Sono tre le partite previste per la giornata di oggi.

Si inizia con Roma-Udinese alle ore 15, con i padroni di casa autori di sette gol nelle ultime due partite e intenzionati a confermare questo trend.

Sulla sponda friulana, invece, il momento è delicato con quattro sconfitte nelle prime cinque giornate che rendono traballante la panchina di Del Neri.

Alle ore 18, l'aperitivo viene servito dal Napoli che, sul campo della Spal, cerca la sesta vittoria in sei gare. I ferraresi punteranno ad una prestazione di prestigio, ma avranno la loro bella "gatta da pelare" nel tentativo di fermare Dries "Ciro" Mertens, arma in più di una squadra fortemente in lizza per il titolo.

La serata si chiude con il derby della Mole che si disputerà alle 20:45. All'Allianz Stadium i bianconeri vogliono i tre punti per conservare il primo posto in classifica. Il Torino sarà un avversario vero, forte della carica agonistica di Belotti, per una sfida che si preannuncia gustosa come non accadeva da tempo.

Domenica è sempre domenica

Le altre sette partite sono previste per domani, 24 settembre.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Serie A

Il pranzo è servito con Sampdoria-Milan alle 12:30. I rossoneri di Montella, grande ex calciatore blucerchiato, metteranno in campo tutte le loro qualità tecniche per avere la meglio su una squadra molto atletica e muscolare.

Alle ore 15 scenderà in campo il grosso delle squadre:

L'Inter di Spalletti affronterà il Genoa a San Siro per cancellare il mezzo passo falso di Bologna e regalare ai propri tifosi un pomeriggio di gol e spettacolo.

La Lazio proverà a dimenticare la sconfitta subita contro il Napoli, puntando alla vittoria in casa di un Verona ancora a secco di trionfi in questa stagione. Gli scaligeri proveranno a portare a casa i tre punti, ma la squadra di Inzaghi dovrà vincere per rimanere nel gruppo di testa della classifica.

Cagliari e Chievo si sfideranno in terra sarda per cercare di dare una scossa ad un inizio troppo lento in campionato, con pochi punti racimolati sin qui dalle due compagini.

Il Crotone insegue il primo successo in casa contro il fanalino di coda Benevento, ancora a zero punti, che dovrà fare a meno del capitano Lucioni, risultato positivo ad un controllo antidoping.

Il Sassuolo ospiterà il Bologna per un derby emiliano tra due squadre che hanno raccolto poco fino ad ora, ma che arrivano a questo match forti, rispettivamente, di una vittoria fuori casa a Cagliari e di un bel pareggio casalingo contro l'Inter.

Il match di chiusura della sesta giornata è Fiorentina-Atalanta: i viola se metteranno in campo l'energia e la voglia di fare risultato profusi contro la Juventus nel turno infrasettimanale, saranno un avversario ostico per i bergamaschi, reduci da una bella vittoria interna ai danni del Crotone.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto