Si è conclusa la quinta giornata del campionato di Serie A, turno con poche soprese e qualche certezza ormai consolidata. Fa paura il Napoli di Maurizio Sarri che all'Olimpico di Roma è stato capace di rifilare un perentorio 4-1 alla Lazio, una delle squadre più in forma del campionato. Uno stratosferico mertens ha abbattuto la difesa laziale. Biancocelesti avanti con gol di De Vrji, poi il Napoli si scatena con i gol di Koulibaly, Callejon, Mertens e Jorginho, partenopei primi a punteggio pieno insieme alla Juventus.

Altra certezza del campionato è proprio la Juventus di mister Allegri che ieri sera ha battuto la Fiorentina di misura, allo Juventus Stadium ha deciso il match un gol del croato Mandzukic, regalando la quinta vittoria consecutiva ai bianconeri.

Una Juve un po sottotono rispetto alle altre uscite ma capace di essere spietata al momento giusto. La difesa ha tenuto bene rintuzzando gli attacchi della squadra viola. Al momento dal punto di vista del gioco però sembra in ritardo rispetto al Napoli.

Una mezza delusione è stata l'Inter di Spalletti che nella trasferta di Bologna non è andata oltre l'1-1 rischiando anche di perdere. Il Bologna infatti si era portato sull'1-0 grazie ad uno spettacolare gol di Simone Verdi che aveva trafitto Handanovic con un favoloso sinistro dai 20 metri. La risposta dell'Inter è arrivata grazie ad un rigore realizzato dal solito Maurito Icardi. Squadra che sembra ancora non avere un'identità di gioco.

La Lazio come dicevamo è stata letteralmente surclassata dal Napoli, i biancocelesti allenati da Simone Inzaghi si presentavano all'appuntamento col Napoli in grande forma e questo rende ancora più l'idea della grande prestazione della squadra di mister Sarri.

Vittoria importante anche per il Milan allenato da Vincenzo Montella che allo stadio San Siro ha regolato la Spal con il punteggio di 2-0 con i gol entrambi realizzati su rigore da parte di Ricardo Rodriguez e Kessie. La difesa ha retto agli attacchi della squadra ferrarese ed il centrocampo è sembrato funzionare bene, riuscendo a fare da filtro ed evitando situazioni pericolose per la porta difesa da Donnarumma.

Squadra in fase di crescita senza dubbio.

Roma che domina a Benevento e stravince 0-4 grazie ad una doppietta di Dzeko e due autogol. La squadra campana è sembrata davvero poca cosa al cospetto di una Roma che sembra aver iniziato a carburare nel modo giusto. Inizia a vedersi la mano del tecnico Di Francesco con schemi rapidi e tanto movimento senza palla.

I migliori della giornata se dovessimo dare voti al fantacalcio sono: Dzeko 8

Mertens 7.5 - Verdi 7.5 - Madzukic 7 - Rodriguez 7

Segui la pagina Juventus
Segui
Segui la pagina Serie A
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!