L'Inter 2017/2018 continua a stupire tifosi e avversari. La dirigenza è pronta a fare il salto di qualità per rinforzare la rosa in vista di gennaio. La Beneamata non si farà trovare impreparata, sia per quanto riguarda il campionato che per il calciomercato. Negli uffici di Corso Vittorio Emanuele, inoltre, si sta lavorando su un altro fronte, la presidenza, che potrebbe essere affidata a Steven zhang, figlio di Jindong Zhang.

Zhang Jr nuovo presidente dell'Inter?

Arrivano grandi novità da casa Inter, dove oltre al campionato e calciomercato, si pensa al futuro della presidenza nerazzurra.

A fare il punto su questo tema, ci ha pensato Marco Barzaghi, giornalista di "Sportmediaset", molto vicino alle vicende dell'Inter. Da Verona alla presidenza, ecco le parole del giornalista per SM: "L'Inter questa estate, durante il calciomercato, ha lanciato il grido di battaglia con 'InterlsComing', poi rientrato sotto forma di barzelletta per colpa del blocco mercato imposto dalla Cina. Ma il tutto sta tornando, con Steven Zhang, figlio del potente Jindong Zhang, che sta studiando per diventare il presidente dell'Inter. Titolo che per il momento rimane sulle spalle di Erick Thohir".

Intanto la squadra si concentra sul campionato: "Per il momento, in casa Inter, nessuno si azzarda ad annunciare la parola scudetto.

L'obiettivo principale dei nerazzurri è quello di tornare in Champions League, importante per ridurre il gap da Napoli e Juventus. L'attuale calendario può essere un buon amico per raggiungere i traguardi. Luciano Spalletti ritrova Brozovic, ma è intenzionato a schierare gli stessi 11 che hanno bloccato il Napoli e battuto la Sampdoria.

Per ora è quindi presto gridare 'InterlsComing', la testa dei nerazzurri è a Verona".

La probabile formazione in vista dell'Hellas Verona

Lunedì 30 ottobre la squadra di Luciano Spalletti sarà ospite alle 20,45 sul campo del Verona, dove cercherà di chiudere al meglio anche l'undicesima giornata di campionato. Mister Spalletti è orientato verso la conferma degli 11 che hanno bloccato il Napoli e battuto la Sampdoria.

In difesa quindi si va verso la conferma di tutto il blocco, con Nagatomo che si sta godendo uno stato di forma ottimale. Anche a centrocampo si va verso la conferma di Roberto Gagliarini, Borja Valero e Vecino, con l'importante recupero di Brozovic che partirà dalla panchina. In avanti i titolarissimi Candreva e Perisic, che saranno di supporto a Mauro Icardi.