In casa Inter non si pensa solo al campionato, dove domenica ci sarà l'importantissimo derby di Milano contro il Milan che potrebbe segnare il proseguo della stagione, ma anche al mercato in vista della sessione invernale di calciomercato, dove la società nerazzurra sarà chiamata a muoversi per porre rimedio alle carenze mostrate in questa prima parte della stagione.

Nonostante l'ottimo andamento in campionato avuto fino ad ora (diciannove partite in sette partite e secondo posto insieme alla Juventus), infatti, i nerazzurri hanno la necessità di apporre dei correttivi in particolar modo in difesa e sulla trequarti.

Nel reparto difensivo la necessità è dovuta al fatto che a disposizione del tecnico nerazzurro, Luciano Spalletti, siano rimasti i soli Joao Miranda, Milan Skriniar ed Andrea Ranocchia, anche alla luce dell'infortunio subito dal giovane centrale belga, Zinho Vanheusden, che rischia di restare fuori fino a fuori stagione.

Sulla trequarti, invece, è stato lo stesso tecnico nerazzurro ad affermare come ci sia bisogno di un rinforzo visto che all'interno della rosa manca un vero e proprio trequartista di ruolo e sia il centrocampista croato, Marcelo Brozovic, sia il fantasista portoghese, Joao Mario, hanno dimostrato di essere adattati in quel reparto del campo e di non riuscire a svolgere a pieno le indicazioni del proprio allenatore.

Negli ultimi giorni è stato accostato all'Inter il nome del trequartista brasiliano, Ramires, in forza allo Jiangsu ed ex Chelsea. Il giocatore è in grado di giocare in ogni ruolo del centrocampo e arriverebbe in prestito dal club cinese, di cui è proprietario sempre Suning, in virtù delle problematiche del Fair Play Finanziario che non permettono al club nerazzurro di poter investire a gennaio..

Capello blocca tutto

Dalla Cina, però, arrivano solo smentite su questa voce di mercato visto che il tecnico dello Jiangsu, Fabio capello, ritiene Ramires fondamentale per il proprio progetto tattico e avrebbe anche ricevuto rassicurazioni in questo senso da parte della dirigenza del club cinese. La smentita su un'eventuale trattativa in essere è arrivata proprio dallo staff dirigenziale dello Jiangsu, che alla stampa cinese ha affermato:

"E' assolutamente falsa la notizia di un possibile accordo con l'Inter per il trasferimento di Ramires a gennaio.

La stagione non è ancora finita e non è stato programmato il mercato ne è stato discusso con lo staff tecnico e con l'allenatore ed è ciò che faremo al termine dell'annata".