Si avvicina la sfida Milan-Aek Atene, partita valida per la terza giornata della fase a gironi di Europa League 2017-2018. I tifosi si domandano se ci sarà o meno la diretta tv su TV8 giovedì 19 ottobre oppure anche stavolta la squadra rossonera sarà ignorata dal palinsesto. Vincenzo Montella si augura che possa essere messa una seria ipoteca alla qualificazione ai sedicesimi del torneo continentale, dopo le prime due vittorie in altrettante gare disputate in questa prima fase. Le sensazioni sono positive, anche se non bisogna dimenticare che questa è anche la settimana del derby Inter-Milan, big match dell'ottava giornata di Serie A.

Il palinsesto di TV8

La partita Milan-Aek Atene di giovedì 19 ottobre non sarà trasmessa in tv su TV8. Nessuna possibilità dunque per i tifosi rossoneri di assistere in chiaro al match di giovedì prossimo. L'unica possibilità rimane l'abbonamento a Sky oppure la sottoscrizione del pacchetto Sport su Now Tv, dove è possibile scegliere fra 3 diverse modalità (24 ore, una settimana, un mese), con costi differenti in base alla scelta effettuata. Se non si è interessati a vedere tutte le partite del mese ma unicamente quella di San Siro in calendario il 19 ottobre, l'opzione migliore rimane il pacchetto della validità di 24 ore.

Al posto della gara del Milan, TV8 trasmetterà la diretta tv di Atalanta-Apollon, come si evince dalla lettura del palinsesto.

Una gara molto importante per i tifosi della Dea, che dopo i 4 punti conquistati contro Everton (vittoria casalinga) e Lione (pareggio in trasferta), possono sognare la qualificazione ai sedicesimi di finale nonostante alla vigilia il credito nei confronti della squadra allenata da Gian Piero Gasperini fosse nullo o quasi. Il successo strabiliante per 3-0 contro gli inglesi dell'Everton, la squadra di Rooney, ha però sovvertito i pronostici di inizio competizione.

Come arrivano le due squadre

Per quanto riguarda il Milan, il percorso in Europa League fino a questo momento è stato netto. Vittoria schiacciante in Austria contro l'Austria Vienna, spazzato via per 5-1. Più zoppicante nel match di San Siro contro il Rijeka, dove è stato Cutrone al novantesimo a togliere le castagne dal fuoco per i rossoneri.

In Serie A, i rossoneri sono reduci dal ko contro la Roma, nonostante una gara disputata per oltre un'ora di gioco alla pari della formazione allenata da Eusebio Di Francesco.

I greci dell'Aek Atene sono attualmente secondi in classifica, avendo conquistato 4 punti nelle prime due partite. Un ruolino di marcia più che positivo per la formazione ellenica, non molto considerata dai bookmakers in vista della gara di San Siro di giovedì. Anche in campionato, l'Aek sta sorprendendo un po' tutti. Quattro vittorie, un pareggio ed una sconfitta l'andamento in queste prime sei partite della Super League greca, che valgono il primo posto in solitaria ai prossimi avversari del Milan, a quota 13 punti. L'Olympiacos, alla vigilia del torneo la formazione più accreditata, attualmente nel girone di Champions League contro la Juve, ha già accumulato un ritardo di 5 punti dall'Aek.