Nel prossimo weekend la Serie A 2017-2018 tornerà in campo con la settima giornata. A seguire, gli orari di anticipi e posticipi in calendario sabato 30 settembre e domenica 1° ottobre. Oggi intanto verrà completata la sesta giornata, dopo i primi tre anticipi disputati ieri. La Roma non ha avuto difficoltà nello sbarazzarsi dell'Udinese per 3-1, grazie alla doppietta di El Shaarawy e la rete di Edin Dzeko. Il Napoli ha faticato più del previsto contro una coriacea Spal. I partenopei hanno alla fine avuto ragione dei ferraresi con il risultato finale di 3-2.

Bene anche la Juventus, che ha strapazzato il Torino nel derby vincendo 4-0.

Gli anticipi del 30 settembre

Il primo anticipo della settima giornata in programma il 30 settembre è Udinese-Sampdoria, con il calcio d'inizio fissato per le ore 18. I friulani attraversano un periodo di crisi, che potrebbe anche mettere in discussione la panchina di Delneri. In classifica, la squadra bianconera ha raccolto soltanto tre punti nelle prime sei giornate di campionato. Troppo pochi per una società come quella friulana, abituata da anni a lottare per un posto di primo piano nella prima metà della graduatoria. L'impegno contro i blucerchiati potrebbe essere il capolinea per Delneri come tecnico dell'Udinese, anche se non sono da escludere sorprese in negativo nelle prossime ore.

L'anticipo serale delle 20.45 è Genoa-Bologna. Negli ultimi due turni di campionato sia il Grifone che i felsinei hanno incontrato nel loro cammino l'Inter. Oggi pomeriggio toccherà ai rossoblu di mister Juric, mentre nella quinta giornata i ragazzi di Donadoni sono riusciti a pareggiare per 1-1. Verdi e compagni avrebbero anche potuto vincere, se non fosse per il rigore realizzato da Mauro Icardi nel finale di partita.

Al Marassi sarà una sfida molto equilibrata.

I posticipi del 30 settembre

Alle ore 18 di domenica 30 settembre il primo posticipo della 7^ giornata di Serie A, il big match Milan-Roma. Dalla vigilia del campionato le due squadre sono indicate dai bookmakers in lotta per la quarta posizione, ponendo un gradino sopra Juventus, Napoli e Inter.

Al momento le due squadre hanno gli stessi punti in classifica, anche se i rossoneri oggi con una vittoria a Genova possono distanziare i giallorossi di 3 punti, con la Roma che deve recuperare una partita proprio contro la Samp. Dal risultato di San Siro sapremo sicuramente di più del futuro delle due squadre in ottica Champions League.

La giornata si chiude con il posticipo serale Atalanta-Juventus delle 20.45. I bianconeri sono reduci dal successo per 4-0 nel derby contro il Torino, risultato che consente alla squadra di mister Allegri di proseguire la marcia in vetta alla classifica insieme al Napoli. Le restanti partite della domenica sono: Napoli-Cagliari (12.30), Benevento-Inter, Lazio-Sassuolo, Torino-Verona, Chievo-Fiorentina e Spal-Crotone.

Impegni sulla carta agevoli per le big. Da segnalare lo scontro salvezza di Ferrara e la partita più che abbordabile dei granata contro l'Hellas.