Il Milan sta lavorando per raggiungere l'obiettivo principale della stagione: la qualificazione alla prossima Champions League. Il campionato è lungo e il tecnico rossonero Vincenzo Montella sta cercando di trovare la quadratura ad una rosa rivoluzionata dal calciomercato estivo. Il 3-5-2 sembra il modulo più adatto per le caratteristiche degli uomini a disposizione dell'aeroplanino ma il Milan ha bisogno di velocizzare i tempi e trovare un'identità al più presto per evitare di perdere ancora terreno dalle rivali.

Via due big senza Champions?

La mancata qualificazione alla prossima Champions League non sarebbe un dramma per il Milan.

Sicuramente, però, ci sarebbero delle ripercussioni soprattutto sul fronte calciomercato.

Il club di via Aldo Rossi dovrà limitare gli investimenti della campagna acquisti, anzi, almeno due big della rosa di Montella dovranno salutare. L'indiziato numero uno è sicuramente Gigio Donnarumma che è l'uomo con più mercato e che garantirebbe un incasso importante. Su di lui ci sono da tempo Real Madrid e Paris-Saint Germain che a giugno potrebbero lanciare l'assalto al gioiellino del Milan. I rossoneri avrebbero già la soluzione in caso di addio del numero 99: ingaggiare Pepe Reina in scadenza con il Napoli per arrivare alla completa maturazione di Alessandro Plizzari, vero erede di Donnarumma. L'altro nome in cima alla lista dei possibili partenti è quello di Suso.

Il fantasista spagnolo ha molto mercato anche in Liga mentre in Italia ci sono Inter e Roma pronte a fiondarsi nella trattativa per ingaggiare il numero 8 rossonero.

Il nuovo sponsor fa sognare?

Il Milan cambia dopo circa 20 anni. A partire dalla prossima stagione non sarà più Adidas lo sponsor tecnico dei rossoneri.

La nuova dirigenza è in trattativa con tre marchi che potrebbero sostituire il marchio tedesco: New Ballance, Under Armour e Puma. Al momento sembra in vantaggio proprio l'azienda tedesca che fornisce anche la Nazionale italiana. Qualora il matrimonio tra Milan e Puma si concretizzasse, potrebbero esserci anche ripercussioni sul fronte mercato.

Al Milan interessano da tempo alcuni giocatori legati a Puma. Il primo nome è quello di Sergio Aguero. Il 'Kun' potrebbe cambiare aria in estate e nonostante le recenti dichiarazioni che negano un suo ipotetico passaggio in rossonero, il nuovo sponsor potrebbe spingere per la soluzione rossonera. Altro nome accostato molte volte al Milan è quello di Cesc Fabregas che, però, sembra aver trovato l'ingranaggio giusto con il Chelsea. Il giocatore che più stuzzica è Marco Reus. L'asse Italia-Germania è privilegiato dal direttore sportivo Massimiliano Mirabelli e con il contratto in scadenza nel 2019, il tedesco vorrebbe provare un'altra esperienza. L'unico problema potrebbe essere uno: anche il Borussia Dortmund è servito da Puma.

Segui la pagina Serie A
Segui
Segui la pagina Milan
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!