Sabato alle 20,45 andrà in scena la nona giornata di campionato, il match clou della settimana è Napoli-Inter, i partenopei hanno la grande possibilità di allungare a +5 sulla seconda in classifica, mentre i nerazzurri in caso di vittoria, possono addirittura scavalcare di un punto la squadra di Maurizio Sarri. Intanto mister Spalletti riceve buone notizie dall'infermeria, dove Joao Mario è pronto a tornare tra i titolari, o quantomeno a disposizione dell'allenatore.

Ottime notizie in casa Inter

Dagli studi di ''Sky Sport 24'' arrivano notizie positive per Luciano Spalletti, che dopo il derby può continuare a sperare per il primo posto in classifica.

La buona notizia arriva dall'infermeria nerazzurra, dove migliorano le condizioni di Joao Mario. Ricordiamo che il centrocampista portoghese ha saltato il derby contro il Milan per un problema di tonsillite. L'ex Sporting Lisbona questa mattina è dunque tornato in gruppo a disposizione del tecnico di Certaldo, che è pronto a convocarlo per la delicata sfida contro i partenopei.

I probabili 11 nerazzurri in vista della sfida contro il Napoli

La mattinata di casa Inter è iniziata togliendo qualche dubbio a Luciano Spalletti. Il mister nerazzurro ha infatti ritrovato in gruppo Joao Mario. Ancora ai box invece il croato Marcelo Brozovic. In vista della gara contro la prima in classifica, l'Inter dovrebbe scendere in campo con quasi tutti gli stessi uomini che hanno sconfitto il Milan.

Secondo le ultime notizie arrivate da 'Sky Sport 24' infatti, a centrocampo dovrebbero ancora esserci Vecino, Gagliardini e Borja Valero. Sulle corsie basse, il mister dovrebbe ancora una volta dare fiducia a Yuto Nagatomo e Danilo D'Ambrosio, mentre Dalbert e Cancelo dovrebbero partire dalla panchina. Gli esterni avanzati invece saranno i titolarissimi Ivan Perisic e Antonio Candreva.

I centrali di difesa gli insostituibili Milan Skriniar e Joao Miranda, così come l'attaccante Mauro Icardi.

Insigne vuole esserci

Anche il Napoli riceve buone notizie dopo gli esami medici svolti da Lorenzo Insigne. Attraverso un comunicato ufficiale, i partenopei annunciano che gli esami hanno escluso lesioni nella zona infortunata, e hanno confermato l'affaticamento muscolare avvenuto durante la partita di Champions League contro il Manchester City.

Le condizioni di Insigne saranno valutate nelle prossime ore, ma Sarri può sperare di averlo contro l'Inter.