Si sono quasi concluse le qualificazioni mondiali a Russia 2018. Terminata la fase a gironi in ogni angolo del mondo, adesso rimangono da disputare soltanto gli spareggi per determinare le 32 formazioni che si giocheranno il prossimo mondiale. In Europa otto squadre si contenderanno quattro posto e fa parte di questa lista anche l'Italia di Ventura, che si è classificata al secondo posto nel suo raggruppamento alle spalle della Spagna. In quest'ultimo periodo la nostra Nazionale non ha affatto brillato: dopo aver perso lo scontro diretto contro gli spagnoli e aver abbandonato dunque l'idea di arrivare primi, gli azzurri hanno un po' faticato contro Macedonia e Albania, ma sono riusciti comunque a tagliare il traguardo minimo, quel secondo posto che adesso consentirà a Bonucci e compagni di giocarsi la possibilità di andare ai mondiali attraverso questo spareggio.

La data del sorteggio e delle due partite

La nostra nazionale conoscerà il suo avversario martedì 17 ottobre, quando a Zurigo si effettueranno i sorteggi. Le due partite che decideranno se l'Italia parteciperà o meno ai prossimi mondiali si giocheranno invece tra il 9 e l'11 novembre (andata) e tra il 12 e il 14 novembre (ritorno). In 180 minuti ci si gioca davvero tutto: nessuno può immaginarsi un mondiale senza l'Italia.

Playoff Mondiali: come funziona

A questi spareggi, come dicevamo, sono ammesse le otto migliori seconde dei gironi di qualificazione mondiale. Non è riuscita ad essere in questa griglia playoff soltanto la Slovacchia, che ha collezionato meno punti di tutti. Le otto qualificate sono invece Irlanda del Nord, Svizzera, Svezia, Italia, Croazia, Irlanda, Grecia e Danimarca.

Ma bisogna fare delle distinzioni, visto e considerato che le otto squadre sono state divise in due fasce. Svizzera, Italia, Croazia e Danimarca fanno parte della prima fascia e non potranno incontrarsi tra loro, in seconda fascia troviamo Grecia, Irlanda, Irlanda del Nord e Svezia che saranno dunque accoppiate ad una squadra della prima fascia.

Questo vuol dire che le potenziali avversarie dell'Italia in questo spareggio di qualificazione per il mondiale sono Grecia, Irlanda, Irlanda del Nord e Svezia. Avversari che sono senz'altro alla portata della nostra nazionale, che però dovrà giocare con la massima attenzione. In palio c'è Russia 2018 e ogni minimo errore a questi livelli viene punito.