Dopo la brutta sconfitta in Serie A la Juventus cerca un centrocampista di esperienza, ma non solo. la coppia di centrocampisti acquistati in estate, Douglas Costa e Blaise Matuidi non sono ancora pronti per essere titolari. Soprattutto per la Champions League. L'obiettivo numero uno sulla lista di Fabio Paratici e Beppe Marotta rimane sempre Emre Can, di origini turche che gioca attualmente nella Premier League, ossia nel Liverpool. Ma sul giocatore ci sono le mani anche del Manchester City, allenato da Joseph Guardiola.

Beppe Marotta (amministratore delegato) e Fabio Paratici (direttore sportivo), stanno seguendo anche altri nomi.

Tra quelli che circolano c'è quello di André Gomes del Barcellona e Leon Goretzka giocatore ventiduenne che gioca nel campionato tedesco.

Massimiliano Allegri vorrebbe però Emre Can, che si integrerebbe perfettamente nei suoi schemi di gioco e potrebbe affiancare Miralem Pjanic.

Emre Can e la Juventus: ecco la situazione

La Juventus, stando a quanto riportano alcuni media turchi, è molto vicina all'acquisto di Emre Can. Quindi a fronte di problemi iniziali dovuti soprattutto a Jurgen Klopp, che non voleva mandarlo via, la società di corso Galileo Ferraris starebbe ad un passo dall'acquisto del calciatore turco. Ma il duo del calciomercato della Juventus sta seguendo anche un altro buon centrocampista.

Si tratta di Cenk Tosun del Besiktas, uno dei migliori giocatori della Turchia in questo momento.

Nella lista di Marotta ci sarebbe anche Ivan Rakitic, centrocampista croato che gioca nelle fila del Barcellona, considerando che Sami Khedira la prossima estate potrebbe partire per approdare nella MLB. Ma non solo lui. La Juventus ha bisogno anche di svecchiare molto, e per questo segue anche molti giovani.

Inoltre è sempre nel mirino Luka Modric del Real Madrid, che però non vuole lasciare il club dei Blancos, e Christian Eriksen del Tottenham, uno dei migliori registi in circolazione al momento.

Intanto si fa sempre più caldo il fronte Paulo Dybala. Le sirene milionarie si fanno sentire sempre più forti. Tra l'altro fa molto scalpore la sua intervista rilasciata a France Football, dove alla domanda "Io alla Juve per sempre?", il calciatore ha risposto sostanzialmente che lui non vuole fare promesse, in quanto il tutto non dipende solo da se stesso.

Il calciatore ha ribadito che comunque vuole vincere tutto con la Juventus, e questo sicuramente fa ben sperare.