Brutte anzi bruttissime notizie per il Napoli di Sarri che dopo aver perso l'unica alternativa a Mertens, ovvero Milik per la rottura del legamento crociato destro, perde anche Ghoulam con lo stesso tipo di infortunio e adesso dovrà trovare una valida alternativa all'algerino ridisegnando la sua squadra. Gli esami diagnostici a cui l'algerino si è sottoposto in mattinata, hanno purtroppo confermato i sospetti del dottor De Nicola. Per il Napoli si tratta di una vera e propria tegola visto che l'algerino era ed è uno dei titolarissimi e sarà difficilissimo sostituirlo al meglio.

L'infortunio al 30' del primo tempo contro il Manchester City

Tegola tremenda per il Napoli che perde Ghoulam per un lungo periodo a causa della rottura del legamento crociato del ginocchio destro. L'algerino si è procurato il grave infortunio nel match di ieri sera contro il Manchester City. Alla mezz'ora del primo tempo, l'esterno titolare dei partenopei, si è accasciato a terra, in seguito ha provato a rimanere in campo, ma poi ha dovuto per forza di cose arrendersi al dolore e chiedere la sostituzione. L'algerino ex Saint-Etienne, si è sottoposto agli esami diagnostici di rito stamane a Villa Stuart dove rimarrà per sottoporsi all'intervento di ricostruzione del legamento dal professor Mariani. I tempi di recupero stimati sono gli stessi di Milik.

L'algerino dunque resterà fuori per almeno 4-5 mesi e dunque si può affermare che la sua stagione finisce qui. Ora però il Napoli ha urgenza di trovare una valida alternativa all'esterno algerino che fin qui aveva disputato tutti i match da titolare.

Le alternative a Ghoulam: Mario Rui o spostamento di Hysaj

Ghoulam è uno degli uomini fondamentali nello scacchiere tattico di Sarri tant'è che finora ha sempre giocato titolare ed ha anche messo a segno due reti contro Spal e Verona.

Motivo per il quale la sua lunga assenza rappresenta un grave problema per il Napoli di Sarri, in quanto le alternative in rosa sono poche per cui ci potrebbe essere un cambio tattico. A detta di Sarri la prima alternativa all'algerino è Mario Rui che però viene da un anno intero di inattività in seguito alla rottura del crociato e dunque non è al meglio fisicamente e dovrebbe cercare a questo punto di recuperare il prima possibile.

L'altra alternativa è rappresentata da Hysaj che verrebbe dirottato sulla fascia sinistra con Maggio spostato sulla fascia destra. Non è invece presa in considerazione la possibilità di acquistare uno svincolato per fare fronte all'emergenza.

Segui la pagina SSC Napoli
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!