Paulo Dybala è stato protagonista di un inizio di stagione davvero straordinario, ma nelle ultime settimane ha avuto un calo, che era assolutamente prevedibile. In ogni caso, l'attaccante argentino, anche se non segna in Champions League dallo scorso aprile, ha messo a segno undici reti in undici partite di serie A ed è cercato dal Real Madrid. Stando quanto riporta il noto quotidiano spagnolo "El Digital", il club madrileno ha intenzione di dare l'assalto alla stella della Juventus nella prossima sessione di Calciomercato estivo. Il presidente del Real Madrid, Florentino Perez, sarebbe disposto a mettere sul piatto una super cifra pur di garantirsi il fortissimo giocatore argentino.

Ecco tutti i dettagli delle ultime indiscrezioni sul calciomercato della Juventus.

Juventus, pronta una super offerta del Real Madrid

Stando a quanto scrivono i media spagnoli, il presidente del Real Madrid, Florentino Perez, ha intenzione di acquistare Paulo Dybala nella prossima sessione di calciomercato estivo. Il numero uno del club iberico ha pronta un'offerta stellare per convincere la Juventus a cedere il suo gioiello: centocinquanta milioni di euro. La proposta, però, non soddisferebbe il club bianconero, che sta lavorando per trovare l'accordo per il prolungamento del contratto del giocatore sudamericano. Sempre secondo la stampa spagnola, infatti, la Juventus avrebbe intenzione di offrire a Dybala un rinnovo da ben undici milioni di euro all'anno.

In questo modo, Dybala sarebbe il calciatore con lo stipendio più alto di sempre in Italia.

La dirigenza bianconera, inoltre, potrebbe accordarsi con l'entourage di Dybala per l'inserimento di una clausola. I media italiani hanno parlato di una clausola di circa duecentotrenta milioni di euro, una cifra che supererebbe anche quella di Neymar, comprato la scorsa estate dal Paris Saint Germain per duecentoventidue milioni di euro (diventando il giocatore più costoso della storia del calcio).

In ogni caso, la Juventus tenterà a tutti i costi di far rimanere Paulo Dybala a Torino, nonostante l'argentino non digerisca i cambi decisi da Allegri. Nelle sfida di Champions League contro lo Sporting Lisbona, infatti, l'attaccante argentino è tornato in panchina scuotendo la testa e buttando via i parastinchi. Che alla fine decida di lasciare la Juventus al termine della stagione?

Staremo a vedere.

Segui la pagina Juventus
Segui
Segui la pagina Calciomercato
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!