Roma-Lazio finisce 2-1: va ai giallorossi il derby della capitale grazie alle reti segnate ad inizio ripresa da Perotti su rigore e da Nainggolan. Di Immobile, sempre dal dischetto, il gol dei biancocelesti. I voti? Molti giocatori della Roma superano ovviamente la sufficienza, mentre in tanti nella Lazio non sono riusciti a giocare come avrebbero voluto. Ecco allora tutti i voti del big match della tredicesima giornata di Serie A.

Le pagelle della Roma

Alisson 6: praticamente inoperoso, per poco non para il rigore di Immobile. Florenzi 6: bene nel primo tempo, soffre parecchio quando c'è da contenere Lukaku.

Dal 80' Bruno Peres ng: entra nel finale al posto del compagno e tiene botta. Manolas 6: mezzo voto in meno nelle pagelle di Roma-Lazio per l'ingenuo fallo di mano che per poco non riapriva il match. Fazio 6: applica bene la regola del fuorigioco, sempre sicuro specie nei palloni aerei. Kolarov 7: si procura un rigore e gioca una grandissima partita sulla fascia sinistra. L'acquisto più azzeccato dell'estate. Nainggolan 8: e meno male che non doveva giocare. Corre per quattro, pressa altissimo e realizza un gol straordinario. Il migliore in campo. Dal 85' Juan Jesus ng: pochi minuti in campo per lui. De Rossi 6.5: prestazione solida davanti alla difesa. Strootman 6.5: più quantità che qualità in questo derby per l'olandese.

El Shaarawy 6: ha poco spazio per pungere, fa un gran lavoro difensivo. Dal 73' Gerson ng: tocca pochi palloni ma li gestisce con sicurezza. Dzeko 6.5: non segna, ma anche lui ha fatto un lavoro superbo giocando per la squadra. Perotti 7: sulla sinistra fa quel che vuole, segnando su rigore con freddezza.

I voti della Lazio

Strakosha 6.5: attento sulle conclusioni di Dzeko, non può nulla sui gol subiti.

Bastos 4.5: procura il calcio di rigore e dà il la all'azione che ha portato al gol di Nainggolan. Prova da cancellare. De Vrij 6: quasi pareggia il duello con Dzeko, comunque non delude. Radu 5.5: dalla sua esperienza ci si aspettava qualcosa in più. Dal 77' Patric ng: finale di partita convulso anche per lui. Marusic 5: ha avuto il compito più difficile, fermare la catena sinistra della Roma.

Missione non riuscita. Parolo 6: uno degli ultimi ad arrendersi. Leiva 5: l'ammonizione subita presto lo condiziona, Inzaghi lo toglie nella ripresa. Dal 58' Nani 6: dà più vivacità ai biancocelesti. Milinkovic-Savic 5: doveva essere l'uomo in più, invece praticamente non si vede mai. Lulic 5.5: con il senno di poi avrebbe potuto spingere di più. Dal 58' Lukaku 7: il migliore della Lazio, impossibile fermarlo a sinistra. Luis Alberto 5: non trova mai lo spunto giusto. Immobile 6: il voto dell'attaccante nelle pagelle di Roma-Lazio arriva alla sufficienza per il gol segnato su rigore.

Segui la pagina Serie A
Segui
Segui la pagina A.S. Roma
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!