Con la sconfitta per 1-2 tra le mura amiche dello "Zaccheria" contro il Frosinone, si è concluso il 2017 agonistico del Foggia Calcio, che è riuscito a raccogliere 22 punti in 21 partite, occupando oggi il diciannovesimo posto nella classifica di Serie B. Qualora il campionato finisse oggi, i "Satanelli" sarebbero costretti a disputare il play-out contro il Cesena per provare a conquistare la salvezza.

"Avremmo meritato qualcosa in più"

Intervenuto durante la trasmissione 'za Fò, in onda sulle frequenze dell'emittente TeleRadioErre (canale 88 del digitale terrestre in Puglia), Lucio Fares ha detto la sua circa il girone di andata: "Avremmo meritato qualcosa in più per il gioco espresso ed è un grosso rammarico aver conquistato solamente una vittoria allo Zaccheria, anche se in trasferta fortunatamente siamo riusciti a fare meglio.

La Serie B è però un patrimonio sia per la città che per questa società e faremo di tutto per conservare la categoria".

"Stroppa mai stato in discussione"

Nonostante la posizione in classifica, il posto in panchina di mister Giovanni Stroppa non è a rischio, nonostante alcune voci avessero accostato altri allenatori alla squadra rossonera: "Il mister non è mai stato in discussione e non lo sarà nemmeno in futuro, in quanto riteniamo che non ci siano mister che possano essere migliori per noi in questo momento".

A gennaio avrà inizio la sessione invernale del calciomercato (da mercoledì 3 fino alle 23 di mercoledì 31 gennaio), ed il presidente rossonero sembra avere le idee chiare: "Vogliamo migliorare la squadra dando maggiore quantità e qualità per ottenere la salvezza con meno sofferenze possibili, dopo aver pagato a caro prezzo il salto di categoria ed alcuni infortuni".

"Closing rinviato, ma Sannella sono garanzia"

Nessuna novità, né positiva né negativa, per quanto riguarda il capitolo inerente il closing per la cessione del 50% delle quote societarie dalle mani di Franco e Fedele Sannella (momentaneamente unici proprietari della società dauna, ndr) a quelle del gruppo italo-americano guidato da Pasquale e Raffaello Follieri.

Tuttavia c'è stato un rinvio sulla data della chiusura dell'accordo, inizialmente fissata per oggi, 31 dicembre 2017: "Abbiamo deciso di prorogare entro la prima decade del mese di gennaio la data per la finalizzazione dell'accordo a causa dei giorni festivi. Ad ogni modo, qualunque sarà l'esito, i Sannella garantiranno la continuità del progetto e degli obiettivi".