Archiviata la Coppa Italia dove con un netto 3-0 a San Siro il Milan ha eliminato il Verona è nuovamente tempo di campionato e fatalità del calendario a sfidare i rossoneri sono sempre gli scaligeri, ma tra le mura amiche alle ore 12.30. Si sfidano oggi due squadre che a guardare le prestazioni appaiono in ripresa rispetto all'avvio del campionato, ma che non possono fare conti di classifica perché l'Hellas si trova penultima in piena zona retrocessione a 10 punti, mentre il Milan a 24 è la prima squadra fuori dalle coppe obiettivo di entrambe le compagini è quindi quello di vincere per accorciare la classifica.

Qui Milan

In campo la squadra pare stia compattandosi e seguendo gli ordini del nuovo allenatore Gattuso che dopo le deludenti prove di 3-5-2 ha impostato la squadra con un modulo più familiare ai colori rossoneri quel 4-3-3 che consente maggiore stabilità, convocato anche il turco Hakan Calhanoglu mentre sono indisponibili Conti, Mauri e Storari.

I problemi in ambiente rossonero non vengono dal campo, ma da fuori campo con il teatrino Donnarumma-Raiola-Mirabelli e Fassone da pacere e la decisione della UEFA di negare il Voluntary Agreement. Sapranno i ragazzi di Gattuso mettersi tutto alle spalle e guadagnarsi una vittoria? In aggiunta le riflessioni di Gattuso che considera il Bentegodi un campo maledetto, riusciranno i rossoneri a sfatare questa malasorte?

La scommessa di oggi: Kalinic.

La certezza di oggi: Bonucci.

Qui Verona

L'Hellas ha bisogno di punti come l'aria, dopo averne buttati al vento 2 con la Spal che avrebbero permesso alla squadra di Ferrara di rimontare 2 gol in 2 minuti nel finale. Oggi i ragazzi di Mr Pecchia devono assolutamente far risultato. Torna tra i titolari l'ex Pazzini che avrà gran voglia di punire il diavolo, gli scaligeri dovranno però fare a meno dell'infortunato Fares il cui ritorno in campo è ancora da valutare.

Se oggi l'Hellas Verona non dovesse portare a casa punti si inguaierebbe ulteriormente la posizione di Pecchia che potrebbe già essere a rischio esonero, una buona parte della tifoseria l'avrebbe già esonerato da qualche giornata, ma gode della fiducia della dirigenza. La scommessa di oggi: Verde. La certezza di oggi: Caceres

Le formazioni ufficiali

Hellas Verona (4-4-2): Nicolas; Caceres, Ferrari, Caracciolo, Heurtaux; Romulo, Zuculini, Buchel, Valoti; Cerci, Verde.

Milan (4-3-3): Donnarumma; Calabria, Bonucci, Romagnoli, Rodriguez; Kessie, Montolivo, Bonaventura; Suso, Kalinic, Borini.